Slider

Bencò Ristorante

Il sogno imprenditoriale di una famiglia del Sud

Nel quartiere di Prati, alla fine di via Fabio Massimo, scendendo una piccola rampa di scale, troviamo Bencò, una cucina a vista dove la materia prima incontra la buona tecnica del suo chef. L’idea nasce dal sogno di Arturo Converso e Manuel Bennardo, rispettivamente zio e nipote, che con la crasi dei propri nomi hanno brandizzato l’identità del nuovo ristorante. Mi raccomando quando entrate attenti alla porta a vetri, praticamente in un lampo ho avuto un incontro molto ravvicinato.

Dopo alcune esperienze sempre nella ristorazione in Calabria, aprono finalmente la loro attività a conduzione familiare nella capitale. Una piccola curiosità, in una nicchia a parete un’immagine significativa del loro album di famiglia: la foto della casa di campagna della nonna calabrese, in ricordo delle buone tradizioni, della loro tavola senza stravolgere le proprie origini.

Nicola Servidio, è l’architetto conterraneo di Arturo e Manuel, che si è occupato del design di questo nuovo ristorante, l’arredamento è semplice, dal design minimal con 35 coperti. In fondo alla sala troviamo una piccola chicca, una saletta riservata con un tavolo rotondo al centro, perfetta per piccoli eventi privati e degustazioni.

La cucina

Allo chef pluripremiato e docente di cucina mediterranea Paolo Cappucci è affidata la stesura dell’intero menù e il suo braccio è il giovane chef Gennaro Pernìce. Dopo un’ esperienza nella ristorazione gourmet romana, al ristorante Perpetual, susseguiti da alcuni mesi nelle cucine di un ristorante in Sardegna per poi scegliere di tornare a Roma. La cucina di Gennaro rimane fedele alla tradizione ma punta molto sulla tecnica, giocando molto con gli ingredienti tra consistenze morbide e croccanti. La cucina non è tipicamente Calabrese ma la scelta dei alcuni prodotti ricade su questa terra, come il rosso Petraro della Val di Neto utilizzato per brasare il guanciale soffice, la spalla di maialino nero calabro cotta a bassa temperatura o la liquirizia Amarelli di Corigliano – Rossano che impreziosisce il soffice di cioccolato con cuore di cioccolato bianco e la polvere dell’oro nero.

Nel menù c’è una piacevole alternanza tra mare e terra, dove la lavorazione della pasta fatta a mano è un fiore all’occhiello dello chef Gennaro. Tra i primi piatti: le fettuccine con la coda di manzo (euro 16.00) , condimento che omaggia Roma, o i tortelli di zucca e mostarda alla pera (euro 14.00), delicati al palato. Tra i secondi la guancia ci maiale soffice su fondo di cottura con piccoli ortaggi scottati alle erbe spontanee (euro 22.00) ha rappresentato un’esperienza mistica per il mio palato. Il Tentacolo di polpo con emulsione di pecorino affumicato e carciofi alla romana (euro 22.00), mi è piaciuto molto. Forse c’è un uso eccessivo dell’emulsione del pecorino nei piatti che ho assaggiato ma il polpo era cotto in modo perfetto e l’accostamento con il carciofo era buono. Devo dire che la sua particolare attenzione per le cotture a bassa temperatura e le tecniche utilizzate le abbiamo percepite molto durante la degustazione.

Guardate questa foto, non è bellissima? Oltre ad esser molto fotogenica rappresenta un dolce molto interessante, una sfera di cioccolato bianco ricoperto con lamponi su terra di cioccolato, meringhe e lamponi!

Non ho altro da aggiungere!

Bencò – Via Fabio Massimo 101 Roma (Quartiere Prati)
Tel 06 3972 8933
Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena
Giorno di chiusura: Lunedì

Culinaria, dove mangiare bene vicino la Stazione Termini

CULINARIA Dove mangiare bene vicino la Stazione Termini  Vicino la stazione Termini, in un vicolo tranquillo su piazza dei Cinquecento nasce il ristorante Culinaria con un menù gourmet e una curata carta dei vini. Una scelta decisamente...

L’Osteria della Trippa, la cucina romana nel cuore di Trastevere

L'Osteria della Trippa la cucina romana nel cuore di Trastevere Lei si chiama Alessandra Ruggeri, è romana di nascita ed è cresciuta fin da piccola con la passione per il buon cibo. Si diploma Cuoca dopo un corso professionale di Tu Chef e...

Pasqua a casa?No Panic, arrivano i rinforzi!

Pasqua a casa? No Panic, arrivano i rinforzi!  Pasqua a casa?  In questi giorni il mio stato d'animo altalena tra la tristezza, perché sono lontana dalla mia famiglia e il sollievo. Niente dubbi sul dove andare, dove mangiare e cosa fare a...

Dovevano chiudermi in casa per farmi vivere

  Dovevano obbligarmi con la forza a rimanere in casa per farmi capire che ci sono, esisto.  Dovevano obbligarmi a non uscire per iniziare ad ascoltarmi. Per apprezzare ogni singolo istante che passo con me stessa. Per capire che nella mia...

Come da Nonna La ricetta di Archivolto

Come da Nonna  La ricetta di Archivolto Archivolto, situato nel IX Rione Romano a due passi da Torre Argentina e Pantheon, è uno dei ristoranti che ha chiuso in questo perido difficile per tutti noi. Ma non ci ha fatto un fatto un regalo, la...

#Iorestoacasa e ballo con te

#IoRestoACasa e Ballo con te    Se vi dicessi che venerdì 27 marzo dalle ore 18.30 puoi scendere in pista con me e con tante altre persone per un grande Party online?  Un gruppo di amici sparsi tra Italia e Germania, durante una videochiamata,...

Il Papino

Il Papino di Massimo Pedico Il Papino, ovvero un bel panino con il Lampredotto è la terza delle cinque ricette che Massimo ha realizzato utilizzando le uova della Bio Farm Orto di Arianna Vulpiani. Qualche settimana fa ho pubblicato il...

Bencò Ristorante Il sogno imprenditoriale di una famiglia del Sud

Bencò Ristorante Il sogno imprenditoriale di una famiglia del SudNel quartiere di Prati, alla fine di via Fabio Massimo, scendendo una piccola rampa di scale, troviamo Bencò, una cucina a vista dove la materia prima incontra la buona tecnica del...

Favilla, la pizza che scintilla

FAVILLA   la pizza che scintilla    Favilla è la nuova pizzeria del quartiere Appio-Tuscolano precisamente in una traversa di piazza di Re di Roma, lontana dal caos metropolitano. Giulia, trentenne romana, con grande coraggio ha preso...

Ramen Toscano

RAMEN TOSCANO di Massimo Pedico Il Ramen Toscano è la seconda delle cinque ricette che Massimo ha realizzato utilizzando le uova della Bio Farm Orto di Arianna Vulpiani. Tempo preparazione: 1 giorno e mezzo Tempo di cottura: 18 ore per il brodo,...

San Valentino, dove e quanto spendere per una perfetta cena a lume di candela

San Valentino, dove e quanto spendere per una perfetta cena a lume di candela San Valentino è, senza ombra di dubbio, una delle feste più commerciali che esistono nel nostro pianeta. Per quando vogliamo fare gli anticonformisti, la nostra dolce...
Pasqua a casa?No Panic, arrivano i rinforzi!

Pasqua a casa?No Panic, arrivano i rinforzi!

Pasqua a casa? No Panic, arrivano i rinforzi!  Pasqua a casa?  In questi giorni il mio stato d'animo altalena tra la tristezza, perché sono lontana dalla mia famiglia e il sollievo. Niente dubbi sul dove andare, dove mangiare e cosa fare a...

leggi tutto
Dovevano chiudermi in casa per farmi vivere

Dovevano chiudermi in casa per farmi vivere

  Dovevano obbligarmi con la forza a rimanere in casa per farmi capire che ci sono, esisto.  Dovevano obbligarmi a non uscire per iniziare ad ascoltarmi. Per apprezzare ogni singolo istante che passo con me stessa. Per capire che nella mia...

leggi tutto
Come da Nonna La ricetta di Archivolto

Come da Nonna La ricetta di Archivolto

Come da Nonna  La ricetta di Archivolto Archivolto, situato nel IX Rione Romano a due passi da Torre Argentina e Pantheon, è uno dei ristoranti che ha chiuso in questo perido difficile per tutti noi. Ma non ci ha fatto un fatto un regalo, la...

leggi tutto
#Iorestoacasa e ballo con te

#Iorestoacasa e ballo con te

#IoRestoACasa e Ballo con te    Se vi dicessi che venerdì 27 marzo dalle ore 18.30 puoi scendere in pista con me e con tante altre persone per un grande Party online?  Un gruppo di amici sparsi tra Italia e Germania, durante una videochiamata,...

leggi tutto
Il Papino

Il Papino

Il Papino di Massimo Pedico Il Papino, ovvero un bel panino con il Lampredotto è la terza delle cinque ricette che Massimo ha realizzato utilizzando le uova della Bio Farm Orto di Arianna Vulpiani. Qualche settimana fa ho pubblicato il...

leggi tutto

Share This

Share this post with your friends!