Slider

Elizabeth Unique Hotel,

un viaggio tra eleganza, arte e storia

Partecipare all’inaugurazione per l’apertura dell’Hotel Elizabeth Unique è stata un’esperienza bellissima. Al centro di Roma, tra Via del Corso e Via della Frezza, apre questa dimora di un’eleganza e raffinatezza unica. L’Hotel a cinque stelle nasce tra le mura del Palazzo Pulieri Ginetti, una nobile residenza gestita dalla Famiglia Curatella, una storica famiglia di imprenditori che negli ultimi anni ha aperto molti hotel tra Roma, Bologna e Venezia. Il nome è stato scelto per rendere omaggio alla Signora Elisabetta, madre dei fondatori che ha lasciato un segno indelebile in questa famiglia .  Il nuovo Hotel è composto da 33 stanze progettate dall’architetto Antonio Marincola, dello studio Marincola di Roma, che con estrema eleganza è riuscito a sovrapporre passato e presente, minimalismo e ricchezza.                                       Ciò che colpisce entrando in questo magnifico Palazzo sono le opere create appositamente da artisti contemporanei. La selezione è a cura di Fabrizio Russo, titolare della Galleria Russo di via Alibert, situata a pochi passi dall’hotel, in piazza di Spagna. Durante l’inaugurazione abbiamo avuto la possibilità di visitare le principali stanze, initiale, deluxe, jr suite e suite, in tutto il nostro percorso abbiamo ammirato opere d’arte meravigliose. In alcuni momenti pensavo di trovarmi in una galleria d’arte piuttosto che in un albergo. Trovo questo particolare estremamente raffinato.                                                                          Nella serata inaugurale dell’Hotel è stato organizzato uno Street Party, ovvero un percorso tra arte, vino e “pani creativi”. Ed è proprio il vino insieme all’arte ad esser il protagonista di questo progetto. Luca Maroni, uno dei più importanti esperti, autore dell’Annuario dei Migliori Vini Italiani da almeno 25 anni, ha firmato la carta dei vini, selezionando la miglior produzione vinicola del Paese. Oltre a questa eccellente carta dei vini, il Bar Bacharach & Bistrot offre una collezione di “pani creativi”, raccoglie tutte le tradizioni italiane cercando di mescolarle con le influenze internazionali. I prodotti scelti e selezionati sono a km 0 e provengono dalle principali aziende agricole locali. L’obiettivo è quello di regalare a ciascun ospite un viaggio nel viaggio, un’esperienza gourmet unica in cui le eccellenze diventano una garanzia di qualità.                                         Dopo questo fotoracconto della mia esperienza in questo Hotel, vi lascio con una frase di Giuseppe Falconieri C.I.O. e consulente della proprietà che ha guidato la direzione creativa ed operativa di questo progetto.
“Il lusso non è apparire, bensì esser compresi. Trovare appagamento nei piccoli dettagli ed ispirazione dalle suggestioni artistiche, in un percorso virtuale da antico a contemporaneo, con l’ulteriore privilegio di entrare a far parte di una community di viaggiatori illuminati”. 
                                     
INFORMAZIONI UTILI
Elizabeth Unique Hotel, Via delle Colonnette, 35 Roma, sito internet http://www.ehrome.com Tel. 06 322 3633    
Anko, un ristorante che vi lascerà senza fiato

Anko, un ristorante che vi lascerà senza fiato

Anko un ristorante che vi lascerà senza fiato  Anko nasce da un’idea di Gianfranco Cancelli e Riccardo Di Salvo, già proprietario del Samba Maki, il civico 168 di Viale Regina Margherita diviene quindi la porta d’accesso di un ambiente che...

leggi tutto
Pop’s, bakery & diner porta l’America a Roma

Pop’s, bakery & diner porta l’America a Roma

Pop's bakery & diner porta l'America a Roma  Pop’s, Bakery & Diner nasce da un’idea di Giulia Gioannini, giovane appassionata degli States che, partendo dalle sue esperienze di viaggio e dall’amore per il moderno concetto di...

leggi tutto
Amami, una nuova apertura nel quartiere Trieste

Amami, una nuova apertura nel quartiere Trieste

Amami  una nuova apertura nel quartiere Trieste    Amami - Oasi of Taste, dalla cucina mediterranea con suggestioni orientali, è un’altra interessante apertura del 2019. La prima cosa che colpisce è il design di questo nuovo...

leggi tutto
10 cose da sapere sulla moglie di uno chef

10 cose da sapere sulla moglie di uno chef

10 cose da sapere sulla moglie di uno chef Lei si chiama Stefania Tranquilli e da dodici anni è moglie, compagnia, amica di Leandro Iannace, sous chef del Granchio, un famoso ristorante nel cuore di Terracina. Troviamo spesso articoli che...

leggi tutto

Share This

Share this post with your friends!