Slider

Immaginate di partecipare ad una cena di Gala, ad un evento esclusivo oppure ad un matrimonio. Vi sedete a tavola aspettando le portate accuratamente scelte da uno Chef e davanti a Voi avete un allestimento come quello nella foto. Io ho avuto la grande fortuna di respirare e ammirare quell’atmosfera e vi assicuro che la cena a cui ho partecipato si è trasformata in un momento assolutamente magico. In questa parte del mio blog racconterò cosa davvero può rendere unico un evento al di là del cibo, e l’importanza di una miss en place accuratamente scelta. Scopriamo insieme chi ha ideato e realizzato l’allestimento floreale di questo evento unico.

Foto di Giuseppe Voci – Cena di Gala in occasione del VIII Masterclass Floreale di Federica Ambrosini  

FEDERICA AMBROSINI TRA STILE, CREATIVITA’, MODA E ARTE FLOREALE.

  Circa due anni fa mi sono avvicinata al mondo del wedding. Passavo il mio tempo libero a cercare ispirazione tra immagini di google e pinterest (fonte inesauribile di idee) quando trovo Lei, la mia Flower Design, Federica Ambrosini. Il suo stile, la sua creatività mi colpiscono all’istante. Seguo i suoi tutorial floreali su youtube, ambientanti nella magica terrazza della Lanterna di Fuskas, in centro a Roma, che con la sua semplicità spiegava come realizzare bracciali floreali e centrotavola. Successivamente non solo realizza Tutorial ma crea delle vere e proprie Masterclass dove poter condividere con chi ha la sua stessa passione un progetto floreale e la sua realizzazione. Ho partecipato ad alcuni dei suoi corsi e vi assicuro che veder prendere forma ad uno dei suoi progetti è decisamente un sogno. E qui senza al cui dubbio sono di parte. Nel corso degli ultimi anni Federica è cresciuta moltissimo a livello professionale, inizia la sua carriera con una laurea in architettura di interni e di design, lavora nell’organizzazione degli eventi e dei matrimoni, fino ad esprimere la sua creatività con i fiori che l’hanno resa ad oggi una delle più importanti Floreal Design a livello internazionale. Il suo stile fa tendenza e lo testimoniano non solo i suoi lavori ma le dimostrazioni di stima che riceve dal mondo dello spettacolo che molto spesso si affida alla sua creatività. L’ultima Masterclass a cui ho partecipato si è svolta, nel mese di marzo, a Venezia, nel suggestivo Hotel Belmond Cipriani in collaborazione con l’agenzia Venice First. Un evento realizzato grazie alla cooperazione di molti professionisti, tra cui Paola Fantozzi, mamma di Federica ed eccellente organizzatrice e produttrice di questo complesso lavoro, in questa occasione ha curato in modo impeccabile la mise en place. Federica ha progettato un “Sogno di una notte di mezza estate”, nel magnifico salone dei Granai dell’Hotel Belmond Cipriani. E’ riuscita a realizzare un vero e proprio bosco incantano, molto difficile da spiegare a parole, credo che le foto possano esprimere al meglio la bellezza dell’allestimento realizzato con il lavoro di tutte le partecipanti al corso. Dal 05 al 09 novembre si svolgerà, nella cornice della splendida città di Matera, il IX Masterclass – Flower & Wedding Design, evento organizzato dalla Novia Weddings e avrà come docenti Federica Ambrosini per la realizzazione dell’allestimento floreale ed Elisa Mocci – wedding planner , e fondatrice nonché docente di Events Academy – che si occuperà del modulo del Wedding Design, ovvero i corsisti partiranno dalla pianificazione dell’evento, scelta della location fino ad arrivare alla sua realizzazione. Ho avuto la fortuna di incontrare Federica e chiederle di persona qualche anticipazione del suo nuovo corso e non solo. Ripesando al tuo percorso e a quanto sei cresciuta a livello professionale negli ultimi anni, cosa ti ha reso più orgogliosa? “Ciò che mi rende più orgogliosa è fare lavori sempre più belli e che rispecchiano il mio gusto, quindi riuscire a trasmettere ad un cliente che viene da me, con delle idee ben precise, ciò che rispecchia realmente il mio stile. Che non è necessariamente riferito ad un determinato tipo di allestimento. Un’altra cosa che mi rende davvero orgogliosa sono i miei corsi che ogni anno diventano più importanti, più belli e sempre più seguiti; ci sono sempre più persone che si iscrivono e tornano a frequentare le nostre Masterclass, significa che riusciamo a trasmettere davvero tanto e ciò mi rende felice.” Hai progettato e realizzato delle Plexi Box molto apprezzate anche nel mondo dello spettacolo, acquistabili attraverso il sito internet https://millionshadesofroses.it/. Dove prendi l’ispirazione per creare qualcosa di unico?Le PlexiBox provengono da un’ispirazione americana. Quando ho iniziato a produrle in Italia ancora non si trovavano ed infatti insieme al tecnico che lavora il plexiglass, abbiamo intrapreso un lungo studio per renderle più belle e soprattutto cercare di realizzare un prodotto diverso ed unico da quelli esistenti. Ad esempio quelle che già si trovavano sul mercato avevano un coperchio che si infilava come se fosse una scatola mentre io ho voluto un tappo a filo che quasi non si percepisse. Piano piano sono arrivate le idee per le varie personalizzazioni in 3D che si possono applicare sulla scatola. Ad oggi l’ispirazione è la scatola stessa, più la guardo e più penso ad un modo diverso di progettarla; nell’ultimo modello che abbiamo realizzato è stato inserito ad esempio un cassetto per i cioccolatini.”
Il lavoro che le corsiste devono realizzare è soprattutto un lavoro di squadra, come riesci ad insegnare e coordinare un gruppo che non ha mai lavorato insieme? “Questa è la cosa più difficile, più che l’insegnamento è coordinare e far lavorare insieme persone che non hanno mai fatto questo lavoro, quindi gestirle e soprattutto gestire le corsiste che sono alle prime armi e non sanno da dove iniziare. Il progetto deve comunque prendere vita quindi coordinare tante persone, parliamo di 20 o 30 corsiste per ciascuna Masterclass, è l’aspetto più complicato.” Quanto è importate la scelta dei collaboratori, quando progetti un evento? “La scelta dei collaboratori è fondamentale per fare questo lavoro. Rappresenta il più grande problema, ad oggi ho grandi difficoltà a trovare persone che abbiamo il mio entusiasmo, la mia voglia di fare e che siano allo stesso tempo bravi. Devi circondarti di professionisti che lavorano bene e che hanno il tuo modo di operare.” Paola Fantozzi, una bravissima event planner, nonché tua mamma, segue ogni tuo progetto. Molto spesso hai detto che rappresenta la tua forza. Quanto è stata importante nella tua crescita professionale? “Mia mamma ha messo in moto tutto, se non fosse per stato per lei non avremmo neanche iniziato a fare le Wedding Planner e non saremmo qui oggi. Lei mette insieme tutte le mie idee folli e spesso mi riporta con i piedi per terra. Se non ci fosse lei a pianificare e organizzare tutto credo non ci sarebbe questa azienda.” Ti abbiamo visto unire la tua passione per i fiori con la moda. Cosa ti piacerebbe realizzare? “Mi piacerebbe lavorare per una casa di moda e realizzare un catalogo o qualcosa per loro, oppure ad esempio allestire una sfilata di moda. Sarebbe il mio grandissimo sogno.” La IX Masterclass si terrà dal 05 al 09 nella città Matera, come mai avete scelto questa location? Puoi darci delle piccole anticipazioni su come si svolgerà questo corso? “ La scelta della città di Matera nasce da una proposta del gruppo di Wedding Planner che stanno seguendo l’evento e l’abbiamo accettata subito, anche perché non sapevamo più dove farlo. Saloni e ville le avevamo già viste e riviste, l’idea di farlo in una tensostruttura trasparente nella piazza di Matera, Patrimonio mondiale Unesco, mi è piaciuta subito. Durante il sopralluogo mi sono innamorata e l’idea di legare una Masterclass anche ad un evento culturale è la prima volta che si realizza, è unica nel suo genere, non potevo dire di no. Il corso partirà con una giornata con Elisa Mocci e poi ci saranno due giornate con me. Per l’allestimento non posso svelare nulla, posso solo anticipare che ci sarà il mio corso intervallato da tante attività divertenti e culturali. Sarà sicuramente un arricchimento importante per le persone che parteciperanno.” Ultima domanda, giuro. Le tue creazioni e il tuo stile sono spesso fonte di ispirazione. Puoi già dirci quale sarà la tendenza per il prossimo anno? “ La tendenza per il prossimo anno sarà sicuramente utilizzare il verde e vorrei cambiar completamente la scelta dei colori, basta rosa, bianco e fuxia. Per il nuovo anno vorrei portare un nuovo accostamento di colori, non voglio anticipare molto, posso solo dire che saranno scuri.” Cosa consiglieresti a chi vuol intraprendere il lavoro di Flower Design? “Consiglierei di fare formazione e far tanta, tanta pratica perché questo lavoro si impara facendo inizialmente molta gavetta. Ci vuole molta umiltà, vedo persone che pensano di poter addirittura insegnare dopo aver partecipato ad un solo corso di Flower Design. Io sono in questo settore da molto tempo e ho iniziato dopo anni a lavorare.”      Ringrazio Federica Ambrosini Floreal Design per la disponibilità nel concedermi questa intervista. Aspettando le foto del IX Masterclass Floreale. http://www.federicaambrosini.it/
HENDRICK’S UNUSUAL HOTEL

HENDRICK’S UNUSUAL HOTEL

HENDRICK’S UNUSUAL HOTEL Due giorni di Party imperdibili   Hendrick’s Gin è sbarcato nel cuore di Roma e ha scelto il seicentesco Palazzo Cavallerini Lazzaroni, sede della galleria d’arte contemporanea Contemporary Cluster, per trasformarlo...

leggi tutto
Oktoberfest sbarca a Centocelle

Oktoberfest sbarca a Centocelle

Oktoberfest sbarca a Centocelle Dal 1 ottobre per 10 giorni nel quartiere più chiacchierato e sotto i riflettori enogastronomici di Roma, Centocelle, nasce la prima edizione dell' Oktoberfest. Deacomunicazione Eventi, archiviato il Food Summer...

leggi tutto
Terrace UP – Sunset Bar alla Rinascente

Terrace UP – Sunset Bar alla Rinascente

    Terrace UP Sunset Bar alla Rinascente   Nelle ultime due settimane ho partecipato a due eventi in un luogo davvero magico. MadeITerraneo, Terrace Restaurant & UP Sunset Bar, ideati e creati dallo chef Riccardo Di Giacinto e sua...

leggi tutto
Pronti per un week a base di Pizza?

Pronti per un week a base di Pizza?

Pronti per un week a base di Pizza? Che ne pensate di tre giorni interamente dedicati alla scoperta di giovani chef e pizza chef emergenti dal centro al sud Italia? Io penso che sia un'occasione da non perdere. Questo week end dal 12 al 14...

leggi tutto
Ricetta  – Torta al cioccolato che crea dipendenza

Ricetta – Torta al cioccolato che crea dipendenza

Torta al cioccolato che crea dipendenzaOggi parliamo di ricette segrete. Quante volte vi è capitato di assaggiare una torta e chiedere la ricetta? Buio totale.In passato ho fatto parte di questa categoria di persone restie e ho sempre "svagato"...

leggi tutto
Torta all’ananas

Torta all’ananas

Torta all'ananasdella PolpiRicettaIngredienti:4 uova250 gr di farina150 gr di zucchero150 gr di burro1 bustina di lievito per dolci1 confezione di ananas in barattolo oppure 8 fette di ananas baby5 cucchiai di zucchero1 limone...

leggi tutto

Share This

Share this post with your friends!