Slider

Straforno

la pizzeria che sta conquistando Roma

Nelle ultime settimane sta facendo molto parlar di sè, Straforno – focaccia, pizza & Burger, la pizzeria di San Basìilio che durante la quarantena con il suo delivery ha varcato ogni quartiere romano raggiungendo anche i Castelli Romani. Matteo Pavani, insieme al padre Alessandro e lo zio Gianluca, i “tecnici dell’impasto”, gestiscono Straforno, non si è mai perso d’animo sfruttando il lockdown per far conoscere a tutti la sua pizza!

Matteo è arrivato fino a casa della Polpy e appena ho avuto la possibilità sono andata a trovarlo nel suo grandissimo ristorante. Più di 750 metri quadri tra parte interna, esterna e veranda che possono arrivare ad ospitare 400 posti, ridotti a 121 nella riapertura post covid. Ciò che mi ha colpito di questo enorme spazio è la suddivisione tra ospiti con bambini e senza. Matteo ama viaggiare e dal suo viaggio in America ha riportato un’idea davvero utile e funzionale. Allestire un asilo tutto colorato con animatori che intrattengono i vostri bambini durante la cena. 

Il parco giochi per bimbi e mamme che possono mangiare in tutta tranquillità. 

La pizza di Straforno

Matteo, suo padre Alessandro e suo zio Gianluca, dopo mesi di prove, hanno perfezionato il panetto, utilizzano pochissimo lievito, 48 ore di lievitazione, un’altissima idratazione e un blend di farine del Mulino Di Marco, vicinissimo a Roma, che si divide tra frumento, soia e riso, per un risultato di alta digeribilità.

E’ possibile scegliere tre ben 3 tipi di cottura: quella tradizionale su piano per focacce semplici, ripiene e poi c’è l’esclusiva Romana alla Brace, diventata addirittura un marchio registrato. Sono ben 50 proposte tra cui opzionare la propria tonda.

La caratteristica della Pizza Romana alla Brace è la preparazione del forno: dopo essere stato portato ad altissime temperature, la brace viene disposta sul piano del forno. La pizza viene poi cotta a fiamma bassa, in teglia, sopra la brace, e servita successivamente a spicchi. Tutte le pizze sono condite con gli ingredienti e le ricette della cucina di Straforno. Ad esempio, la pizza con la parmigiana è realizzata con il sugo della vera parmigiana di melanzane, una preparazione di famiglia. Lo stesso vale per il sugo dell’amatriciana o per il semplice topping della salsiccia, prima cotta sulla piastra e fatta sfumare nel Prosecco e in ultimo “sbriciolata” sulla pizza.

Straforno non è solo pizza, c’è un’ampia scelta di Panini e Hot – Dog: maxi hot dog di puro suino da 180 grammi cotto nel forno a legna contemporaneamente al suo pane. Gli  antipasti sono fritti artigianali, dal classico supplì al telefono qui chiamato Stra-supplì, alla sua variante cacio e pepe, dal sempreverde fiore di zucca alla Stra-crocchetta con purè di patate alle Stra-olive, polpettine di macinato di carne e olive verdi. Guai a chiamarle olive ascolane! 

Per chi desidera continuare con i primi della tradizione romana, risotti espressi, secondi di carne e di pollo, accompagnati da verdure di stagione e 5 tipi di insalatone. 

Il servizio delivery ha ottenuto grandi risultati negli ultimi mesi, quindi Straforno continuerà con l’asporto e il servizio a domicilio.


Matteo in sala ricopre anche il ruolo di sommelier, cura personalmente la carta del beverage, con una selezione alla mescita di bollicine, bianchi, rosati e rossi. Una vasta scelta di prodotti a km zero per dare importanza ai vini del Lazio, una mini selezione di vini di Italia da pizza e le birre, artigianali e non, alla spina o in bottiglia. In abbinamento a pizza e burger c’è tutta la parte della spritzeria e della gintoneria, oltre a una mini selezione di cocktail, cocktail IBA (codificati dall’International Bartenders Association) e soft drink.

Per chi è intollerante al glutine c’è un’ampia scelta di pizze e alcune proposte di beverage gluten free.

Contatti:

Straforno – Focaccia, Pizza & Burger

Via Del Casale Di San Basilio,19 – 00156 Roma

+39 06 4100667

+39 393 7231735

Aperto tutti i giorni 
Pranzo: dalle 12 alle 15
Cena: dalle 18 a mezzanotte

Panella Roma, la sua scalata imprenditoriale a suon di “Cazzotti”

Panella Roma la sua scalata imprenditoriale a suon di "Cazzotti"Maria Grazia Panella, volto storico dell’omonimo forno, inizialmente non amava questo lavoro, considerava quello del fornaio un mestiere faticoso e sporco, vedendo sempre suo padre...

Sognando la Sicilia con il U’Curtigghiu di Cus Cus

Profumo di Sicilia nel nuovo U'Curtigghiu di Cus Cus scritto da Giovanna Chichi Valentini Sognando una vacanza nella splendida Sicilia, sono approdata nell’ “u-curtigghiu”, il nuovissimo dehors (in italiano cortile) di Cus Cus, il locale...

Gyoza farciti con carne di maiale di ViolaCucina

Gyoza farciti con carne di maiale di ViolaCucina Ho conosciuto Viola Rossetti qualche anno fa a Monteverde, nel suo piccolo ristorante Viola, cucina cruda. Fu amore a prima vista, non credo di aver mai mangiato un sushi così buono. Il suo modo...

Dafne Garden Cafè, il giardino nascosto a Prati

Dafne Garden Cafè nel quartiere PratiIl 15 giugno la famiglia Pontecorvi, dopo 70 anni di storia e attività nell'hotellerie, apre una nuova struttura a via Fornovo 2, Apollo Boutique Hotel. Composto da 14 camere curate in ogni dettaglio e...

Risotto rapa rossa e gorgonzola di Massimo Pedico

RISOTTO RAPA ROSSA E GORGONZOLA di Massimo Pedico Ricetta per due persone Ingredienti 200 gr Riso Carnaroli 600 ml brodo vegetale 3 rape rosse cotte al vapore  1 cipolla rossa 1/2 bicchiere di vino bianco 1 noce di burro 100 gr parmigiano 100gr...

La sensualità applicata al cibo

La sensualità applicata al cibo lo show cooking di Massimo Pedico  "Un format che nasce così, un po’ per gioco, un po’ per passione. Sensualità gastronomica vede i propri natali dalla voglia di creare qualcosa di nuovo, ma che allo stesso...

Riparte il Contest Cucinema 2020

Il contest Cucinema 2020 riparte con nuove tappeDea Comunicazione e Ciak si cucina nel mese di dicembre sono partiti con la terza edizione del Contest Cucinema, un format itinerante a tema cinematografico che si concluderà durante il Pigneto...

Il Colore dentro di Diana H.

Il colore dentro  di Diana H. X People è un progetto culturale ideato da Elisabetta Rubino e Nerina Lisci, operatrici di turismo internazionale, con lo scopo di sostenere realtà locali che, con grande difficoltà, tentano di risollevarsi dopo il...

The Court, il cocktail bar con vista Colosseo

The Court il cocktail bar con vista Colosseo   Molto spesso mi chiedete consigli su dove far un buon aperitivo, il primo posto che mi viene in mente è The Court, il Cocktail Bar di Palazzo Manfredi con vista Colosseo. La luce del sole che...

Osteria Braceria Stai Manzo, una grande scoperta alle porte di Roma

Osteria Braceria Stai Manzo una grande scoperta alle porte di Roma  Osteria Braceria Stai Manzo, a pochi passi da Roma, precisamente a Via Anagina 529A, poco fuori dal raccordo anulare ai piedi di Grottaferrata, è uno dei primi ristoranti...
Gyoza farciti con carne di maiale di ViolaCucina

Gyoza farciti con carne di maiale di ViolaCucina

Gyoza farciti con carne di maiale di ViolaCucina Ho conosciuto Viola Rossetti qualche anno fa a Monteverde, nel suo piccolo ristorante Viola, cucina cruda. Fu amore a prima vista, non credo di aver mai mangiato un sushi così buono. Il suo modo...

leggi tutto
Dafne Garden Cafè, il giardino nascosto a Prati

Dafne Garden Cafè, il giardino nascosto a Prati

Dafne Garden Cafè nel quartiere PratiIl 15 giugno la famiglia Pontecorvi, dopo 70 anni di storia e attività nell'hotellerie, apre una nuova struttura a via Fornovo 2, Apollo Boutique Hotel. Composto da 14 camere curate in ogni dettaglio e...

leggi tutto
Risotto rapa rossa e gorgonzola di Massimo Pedico

Risotto rapa rossa e gorgonzola di Massimo Pedico

RISOTTO RAPA ROSSA E GORGONZOLA di Massimo Pedico Ricetta per due persone Ingredienti 200 gr Riso Carnaroli 600 ml brodo vegetale 3 rape rosse cotte al vapore  1 cipolla rossa 1/2 bicchiere di vino bianco 1 noce di burro 100 gr parmigiano 100gr...

leggi tutto

Share This

Share this post with your friends!