Slider

La ricetta di Natale proposta da Cookare 

 

Ricetta

“Un mix di spezie, aromi e dolcezza e credetemi ne dovrete fare tanti e poi tanti per soddisfare tutti gli invitati alla cena di Natale, perché una fetta non basta” – parola di Ilaria che dal suo Blog Cookare ci regala questa ricetta.

Ingredienti:
  • 500 gr di zucca
  • 1 porro
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio di aglio
  • 40 gr di anacardi
  • 40 gr di pistacchi
  • 40 gr di noci
  • 40 gr di mandorle
  • 40 gr di nocciole
  • 5 pomodori secchi
  • 2 cucchiaini di paprika
  • sale e pepe Q.b.
  • 4 albicocche essiccate
  • ciliegie essiccate Q.b.
  • 10 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 150 gr di pane raffermo (sono circa 3 fette)
  • 150 gr di lenticchie

Procedimento :

Prendi una pentola alta e riscalda un filo d’olio, inserisci la zucca, il porro e una cipolla rossa. Cuoci a fuoco medio e girare spesso, aggiungi a metà cottura due cucchiaini di paprika, sale, pepe, salvia e rosmarino tagliati finemente. Nel frattempo trita in un mixer (grossolanamente) tutta la frutta secca. A cottura terminata della zucca, inserisci in una ciotola il tutto, aggiungi il pane sbriciolato, uno spicchio di aglio schiacciato, 150 gr di lenticchie, la frutta secca tritata, 5 pomodori e le albicocche tagliate a pezzettini e infine le ciliegie. Mischia il tutto e aggiusta di sale e pepe. In uno stampo per plum cake ricoperto di carta da forno, metti sul fondo 5 foglie di salvia intere, inserisci l’impasto schiacciato per bene e riempi fino al bordo dello stampo. Cuoci in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.

Attenzione!!! Crea dipendenza!!

 

 

Pasqua a casa?No Panic, arrivano i rinforzi!

Pasqua a casa?No Panic, arrivano i rinforzi!

Pasqua a casa? No Panic, arrivano i rinforzi!  Pasqua a casa?  In questi giorni il mio stato d'animo altalena tra la tristezza, perché sono lontana dalla mia famiglia e il sollievo. Niente dubbi sul dove andare, dove mangiare e cosa fare a...

leggi tutto
Dovevano chiudermi in casa per farmi vivere

Dovevano chiudermi in casa per farmi vivere

  Dovevano obbligarmi con la forza a rimanere in casa per farmi capire che ci sono, esisto.  Dovevano obbligarmi a non uscire per iniziare ad ascoltarmi. Per apprezzare ogni singolo istante che passo con me stessa. Per capire che nella mia...

leggi tutto
Come da Nonna La ricetta di Archivolto

Come da Nonna La ricetta di Archivolto

Come da Nonna  La ricetta di Archivolto Archivolto, situato nel IX Rione Romano a due passi da Torre Argentina e Pantheon, è uno dei ristoranti che ha chiuso in questo perido difficile per tutti noi. Ma non ci ha fatto un fatto un regalo, la...

leggi tutto
#Iorestoacasa e ballo con te

#Iorestoacasa e ballo con te

#IoRestoACasa e Ballo con te    Se vi dicessi che venerdì 27 marzo dalle ore 18.30 puoi scendere in pista con me e con tante altre persone per un grande Party online?  Un gruppo di amici sparsi tra Italia e Germania, durante una videochiamata,...

leggi tutto
Il Papino

Il Papino

Il Papino di Massimo Pedico Il Papino, ovvero un bel panino con il Lampredotto è la terza delle cinque ricette che Massimo ha realizzato utilizzando le uova della Bio Farm Orto di Arianna Vulpiani. Qualche settimana fa ho pubblicato il...

leggi tutto

Share This

Share this post with your friends!