Slider

Polpette al profumo di zenzero e latte di cocco

di Antonino Cannavacciuolo

Ricetta

Ingredienti per 4 persone:
  • 250 gr di fesa di vitello macinata
  • 200 gr di patate
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • scorza di mezzo limone non trattato
  • 40 gr di farina 00
  • 15 gr di curry
  • 1 cm di zenzero fresco
  • 15 gr di curcuma
  • 1 scalogno
  • 250 ml di latte di cocco
  • 100 gr di yogurt greco
  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • menta
  • sale

Procedimento:

Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua salata. Quando saranno morbide, dopo circa 30 minuti, scolatele, lasciatele intiepidire, pelatele e poi schiacciatele. Nel frattempo lavate e tritate finemente il prezzemolo, sbucciate l’aglio e privatelo dell’anima centrale. Quindi tritatelo e riponetelo in una terrina capiente, dove unire il prezzemolo, la carne, le patate la scorza di limone grattugiata. Mischiate il composto aiutandovi con le mani e regolate di sale.

Con il composto ottenuto formate una dozzina di polpette della dimensione di una noce e passatele nella farina. Scaldate l’olio in una padella e friggete le polpettine su ogni lato. Sgocciolatele su carta assorbente e tenetele da parte.

In una padella antiaderente tostate velocemente lo scalogno tritato finemente e lo zenzero grattugiato. Unitevi il curry e la curcuma, continuando a mescolare, quindi aggiungete il latte di cocco e portate a bollore. Spegnete, fate raffreddare e versate lo yogurt e mescolate. Mettete ogni polpetta infilzata con uno stecchino, sopra un bicchierino del quale avrete ricoperto il fondo con la salsa al profumo di zenzero e con qualche fogliolina di menta.

Ricetta tratta da “Le ricette di Antonino Cannavacciuolo” L’alta cucina di tutti i giorni – Vol. 3 Manzo e Vitello”  Corriere della sera.

Photo di Giulia Razzauti