Slider

Trattoria da Neno e l’oro nel piatto: la Birra

Piazza Bologna, il mio primo quartiere appena atterrata a Roma. Un luogo pieno di vita, di studenti, di gente bella e ancora con le strade pulite. Nonostante mi sia trasferita a pochi passi provo sempre una grande nostalgia ogni volta che ci torno.

Negli ultimi anni questo quartiere è cresciuto molto dal punto di vista gastronomico, molti sono i ristoranti e le scelte per trascorrere una bella serata. Due giorni fa ho partecipato al primo di una serie di eventi presso la Trattoria da Neno. Non era la prima volta che mangiavo qui, ma questa serata è stata davvero speciale. Musica, moda, buon cibo e birra si sono mescolate in modo magico.

Durante la serata lo chef ha proposto un menù speciale lasciandosi ispirare dall’oro nel piatto: la Birra. Ha scelto il Birrificio Maiella direttamente dalla terra abruzzese. Un birrificio quasi casalingo, nato per l’uso prettamente familiare e divenuto piano piano sempre più grande. Nato sotto l’ombra della montagna Majella produce birra artigianale in quantità limitata e questo permette di toccare con mano ogni bottiglia. Diversi i nomi utilizzati per distinguere le qualità prodotte, una piccola curiosità: Isabel prende il nome della bimba della coppia che produce questa birra, e dietro nell’etichetta c’è una dolcissima dedica per il suo papà.

      

Il menù della serata ha esaltato tre diverse birre: la freschezza della Isabel, la dolcezza della Matthias e la Magia d’Estate, scelta da me per accompagnare i diversi piatti.

                           

Lo chef Luca Baldacci, nel 2015 inizia la sua formazione nella brigata del Ristorante Acquolina, prosegue il percorso prima come capo partita, poi come sous chef e infine come chef de cousin presso il Ristorante Al Ceppo, nel quartiere Parioli. Oggi dirige due cucine: Trattoria da Neno e Cannolicchio – Osteria di pesce (aperto da pochissimo) entrambi in Via Ravenna.

Questi di seguiti i piatti del menù speciale:

Tatare di Fassona, uovo e senape, chips di patata, gel di birra e terra di olive verdi

Risotto alla birra, polvere di salsiccia e chips di broccolo siciliano

Rib Eye laccata con scalogno croccante, lardo e fichi

Millefoglie di gelato agli arachidi con aria di birra e orzo.

La serata è stata accompagnata dalla musica e dalla voce di Sara Jane Ceccarelli, una cantante italo – canadese, nota al pubblico per esser stata front woman della Med Free Orkestra sul palco del Primo Maggio a Roma nel 2015 e 2016, di recente backing – vocalist nel disco di Francesco De Gregori “Amore e Furto” dedicato a Bob Dylan.

Musica, buona cucina, birra e non solo. Sponsor della serata Talco, che unendo la moda alla fantasia ha realizzato per Neno le tovagliette omaggiando le opere dell’illustratrice amaricana Gretchen Roehrs.

INFORMAZIONI UTILI

Trattoria da Neno, Via Ravenna 30, Roma Tel. 06.44290319

Birrificio Maiella, Pretoro, Abbruzzo

La Fornarina di Tivoli e le scoperte inaspettate

La Fornarina di Tivoli e le scoperte inaspettate

La Fornarina di Tivoli e le scoperte inaspettate   Passeggiando per le strade di Trastevere, il pittore Raffaello Sanzio, alzando gli occhi al cielo venne folgorato dalla bellezza della giovane Fornarina. Questa è la leggenda del grande amore...

leggi tutto
Crème brûlée al bicchiere – Cucina Serena

Crème brûlée al bicchiere – Cucina Serena

Crème brûlée al bicchiere – Cucina Serena Da quasi un anno ho aperto il mio blog e in questi mesi ho vissuto tantissime esperienze e ho incontrato sulla mia strada delle persone davvero straordinarie. Condividere le stesse passioni e...

leggi tutto