1
1 - copia
1 - copia - copia

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

 

Se stai cercando una location d’eccezione fuori Roma, sei nel posto giusto. Epos, grazie alla sua panoramica terrazza nella tenuta di Felice Mergè, tra i romantici filari di vite dell’azienda vitivinicola di Poggio Le Volpi è il luogo magico per le vostre fughe dalla città. A ricevere i clienti è Rossella Macchia, una perfetta padrona di casa e appassionante narratrice dell’anima del luogo che coniuga la storia più autentica del territorio con la tradizione e l’innovazione. Il numo menù primavera – estate del bistrot è affidato allo chef Alfonso Crisci, vulcanico e amante delle ricette antiche rese contemporanee con moderne tecniche di preparazione dei piatti. Lo chef celebra l’unione di due zone ricche di storia, importando a Poggio Le Volpi i sapori del Vesuvio e mescolandoli ai prodotti locali per creare un nuovo pensiero culinario.

 

Lo chef Alfonso Crisci

Alfonso Crisci, è stato scelto da Felice Mergè per guidare sia il bistrot Epos che il ristorante Barrique. Con esperienze in Francia e in Spagna, ha maturato una lunga esperienza di cucina. Originario di San Gennaro Vesuviano in provincia di Napoli, una terra florida a pochi passi dal cratere, dove nascono i pomodori del piennolo, Crisci ama stare dietro ai fornelli, ma soprattutto in mezzo ai clienti a svelare cosa ha “in caldo” per loro: è uno chef-mattatore perché per lui è sempre un piacere raccontare personalmente ingredienti e tecniche di cottura. “Sin dal primo momento in cui l’ho conosciuto – spiega Rossella Macchiaho capito che era la persona giusta per noi e che poteva continuare il lavoro che Oliver ha iniziato: ho trovato in lui la figura pronta a prendere in mano le redini di un progetto che va portato avanti con impegno giorno dopo giorno, con determinazione e un po’ di testardaggine. In più, sono assolutamente innamorata della cucina di Crisci: semplice e immediata, mi ha conquistato, colpendo sia me che Felice grazie al prezioso equilibrio di sapori”.

Il menu di Epos

Se da Barrique prevarranno la contaminazione e l’innovazione, la cui aprtura è prevista in autunno, da Epos si mantiene la tradizione del territorio interpretata  Con il Tonnarello cacio e pepe, ad esempio, che Crisci porta in tavola con una tartare di gamberi rossi e carciofi croccanti.

In omaggio al Lazio, troviamo il suo Carciofo alla carbonara, per un immancabile effetto “wow” quando il ripieno nascosto al suo interno invaderà il piatto per un’esplosione di colore e di gusto. Preparato a bassa temperatura, il carciofo viene farcito con un tuorlo cotto e non cotto con crema di pecorino, del croccante di guanciale e un crumble di pane. Divertente e inaspettato è lo Gnocco, scampi, cavolo bianco arrosto che gioca sulle sensazioni caldo/freddo. In questo caso, lo gnocco è realizzato con patate affumicate e semola di farina con un’aggiunta dei pistilli di zafferano.

 

Non manca poi la rivisitazione della Panzanella, “Un mio ricordo di quando ero bambino”, ricetta estiva rustica e conviviale di molte tavole dell’Italia centrale. In questo caso troviamo dei quadrotti irregolari di pane raffermo leggermente essiccati e bagnati nel succo di pomodoro, una centrifuga di sedano e cipolle. A base di pesce c’è il Polpo e patate, sapori e profumi che richiamano subito la penisola sorrentina, una variante dell’insalata di mare personalizzata dallo chef con tecniche diverse. Nei panni del pastry chef, invece, Crisci si cimenta nel Babà.36, dolce tipico della tradizione napoletana, qui caratterizzato da 36 ore di lievitazione, soffice e spugnoso, gonfio e dorato, intriso in una delicata bagna al rum e una crema pasticcera nel cuore. Tra le proposte, ci sono, tra le altre: il Tiramisù estivo in versione sferica e la Cheesecake all’arancio con zucchero, ghiaccio ed estratto di lamponi. Una versione realizzata con una mousse di formaggio fresco, coperta dalla salsa di cioccolato bianco e arancio su una sablé alla nocciola.

Una menzione particolare la faccio alla carne, cotta in una griglia nell’imponente braciere a vista che domina in tutto il locale. A scelta troviamo carne frollara a 40, 60, 90 giorni. Consiglio di provarla.

 

Epos Bistrot
Via di Fontana Candida, 3/c, 00078
Monte Porzio Catone RM

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla  Stai cercando una Colomba, classica o rivisitata, per questa Pasqua blindatissima in zona rossa? Vi segnalo alcuni indirizzi dove poterla acquistare.1. Casa Manfredi Giorgia...

Carter Oblio, un posto incantevole

Qualche settimana fa ho scoperto Carter Oblio, una nuova apertura nel quartiere Prati, precisamente vicino a Piazza Cavour. La cosa che ho notato prima di varcare la soglia è stato il dehors, curato in ogni dettaglio. Una pedana che ricalca l'impronta nordica degli...

Culinaria, dove mangiare bene vicino la Stazione Termini

CULINARIA Dove mangiare bene vicino la Stazione Termini  Vicino la stazione Termini, in un vicolo tranquillo su piazza dei Cinquecento nasce il ristorante Culinaria con un menù gourmet e una curata carta dei vini. Una scelta decisamente...

L’Osteria della Trippa, la cucina romana nel cuore di Trastevere

L'Osteria della Trippa la cucina romana nel cuore di Trastevere Lei si chiama Alessandra Ruggeri, è romana di nascita ed è cresciuta fin da piccola con la passione per il buon cibo. Si diploma Cuoca dopo un corso professionale di Tu Chef e...

Riapre il 23 settembre Idylio by Apreda, il ristorante del The Pantheon Iconic Rome Hotel di Roma

Riapre il 23 settembre Idylio by Apreda il ristorante del The Pantheon Iconic Rome Hotel di Roma Oggi, giovedì 23 settembre, riapre Idylio by Apreda il ristorante condotto dallo chef stellato Francesco Apreda, presso il suggestivo The Pantheon...

La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

La vendemmia arriva in città. All'Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.L’estate è ormai quasi alle spalle e l’autunno. Le giornate si sono fatte più corte e miti ma la natura continua a riservare e conservare per noi gli acini d’uva. Ed è...

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

La Scialuppa da Salvatore con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mareSettembre, mese di nuovi inizi, nuovi progetti e buoni propositi. Ma anche il mese della nostalgia ripensando alle vacanze appena trascorse. In questi giorni non...

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

Settembre a Roma dalla sagra del Baccalà al Vinòforum  Roma Baccalà Eataly Roma rende omaggio alla tradizione romana del baccalà e del fritto di pesce dal 9 al 12 settembre con un grande evento all’aperto. Quattro giorni dedicati alla Sagra...

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti  Mùn Rooftop è il cocktail bar all’ottavo piano del DoubleTree by Hilton Rome Monti suddiviso in una parte coperta e una scoperta con una terrazza che regala una vista...

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

New Trend: impazzano i cocktail low alcohol e alcohol free Un nuovo trend dilaga nel mondo, finalmente ci sono proposte verso stili di vita più sani con cocktail low alcohol o alcohol free. Quante volte abbiamo iniziato una dieta o un periodo di...

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo stellato di Roma

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo di RomaRoma Hortus Vini, il Festival dei Vitigni Autoctoni del Vigneto Italia di Luca Maroni torna a splendere presso l’Orto Botanico di Roma dal 25 al 27 giugno. Degustazioni al chiaro di luna,...

La Ghirlanda, il Wine Resort nel Sagrantino

La Ghirlanda Wine Resort nelle terre del Sagrantino   La Ghirlanda Wine Resort di Saragano torna dopo una chiusura forzata che, fortunatamente non ha intaccato quelle caratteristiche che le hanno permesso  di essere diventata una delle mete...

Signorvino apre a Piazza Barberini

Signorvino apre a Piazza Barberini   Signorvino, la catena di enoteche con cucina lanciata nel 2012 da Sandro Veronesi l’8 giugno ha inaugurato il terzo store capitolino (il ventiduesimo in Italia) portando nel cuore storico della città il...

MaMà food & mood, apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma

MaMà food & mood apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma  Parte dall’idea del viaggio la costruzione del nuovo locale di via di Priscilla, MaMà food & mood.  Questa nuova piccola bottega nasce da un'idea di Aurelio Carraffa...

Share This

Share this post with your friends!