La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

1
1 - copia
1 - copia - copia

La vendemmia arriva in città.

All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

L’estate è ormai quasi alle spalle e l’autunno. Le giornate si sono fatte più corte e miti ma la natura continua a riservare e conservare per noi gli acini d’uva. Ed è proprio in loro omaggio che è stato ideato l’evento più atteso della stagione da tutti i wine lover capitolini. Stiamo parlando di Vendemmiata Romana, la kermesse ideata da Francesca Romana Maroni, CEO di Sens Eventi, e da Luca Maroni, noto analista sensoriale e autore di numerose guide del settore come l’Annuario dei Migliori Vini Italiani. Dal 17 al 19 settembre, negli spazi del Museo dell’Orto Botanico di Roma, lì dove sorge il Vigneto Italia, il primo museo ampelografico italiano che ospita oltre 300 barbatelle di vitigni autoctoni provenienti da ogni regione del nostro paese, impiantati nel 2018 dallo stesso Maroni in collaborazione con il Museo Orto Botanico – Sapienza Università di Roma e Vivai Cooperativi Rauscedo, che prenderà vita la tre giorni interamente dedicata all’uva, alla vite e al vino nonché la prima vendemmia realizzata all’interno delle mura della città. Se ricordate bene ve ne ho parlato pochi mesi fa in occasione del Roma Hortus Vini.

Fulcro dell’evento sarà proprio la raccolta delle uve (che sarà comunque esigua a causa della giovane età delle piante) che rappresenterà per tutti i partecipanti un indimenticabile momento di festa e di celebrazione della natura, ma anche di condivisione e di gioco all’aria aperta. Sai che ha minacciato pioggia per tutto il week end è invece è stato solo un piccolo falso allarme.

Ad animare la kermesse ci sarà poi un ricco calendario di appuntamenti tra laboratori, degustazioni e momenti di approfondimento per adulti e bambini.

Programma degli eventi

Tra gli appuntamenti più attesi, il laboratorio “Dalla gemma alla vendemmia: come si fa la vigna” che Francesca Romana Maroni terrà insieme alla dottoressa Elena Brunori e a Vinicio Mita, produttore di vino, in collaborazione con i giardinieri dell’Orto Botanico. La seconda parte del laboratorio, intitolata “Dall’uva alla bottiglia: come si fa il vino” avrà come focus il secondo step del processo di vinificazione e vedrà la partecipazione dell’enologo Alessandro Marotta. A questo seguirà un altro appuntamento che unirà antiche storie, stornelli e folklore: “La festa della vendemmia”.

Per i più piccoli, grande attesa per “Piccole Uve Crescono” un laboratorio a cura dell’Associazione Cartartist incentrato sull’arte del riciclo creativo.

Non mancherà poi il tradizionale appuntamento con “Bollicine d’Arte” il laboratorio che unisce arte e vino tra tele bianche, pennelli e calici di bollicine.

Grande attesa anche per “Leggere la vigna: dalla letteratura al cinema”, un affascinante excursus, in abidi moderni e di ispirazione storica, tra testi letterari e citazioni cinematografiche sul tema del vino e della vendemmia a cura dell’Associazione Cinema e Storia.

Ad accompagnare i partecipanti attraverso le meraviglie dell’Orto ci saranno le Passeggiate Botaniche Mattutine e Pomeridiane insieme all’agronoma Giulia Torta. Tre percorsi unici tra piante rigogliose e alberi secolari, fontane storiche e gli angoli suggestivi del giardino giapponese, che avranno come punto di arrivo proprio il Vigneto Italia.

Cuore dell’evento sarà la “Vendemmia del Vigneto Italia” che vedrà la partecipazione, nella giornata di venerdì alle ore 16, di Luca Maroni insieme a Fabio Attorre, direttore del Museo Orto Botanico di Roma, Rita Biasi, Università degli Studi della Tuscia, Eugenio Sartori, dei Vivai Cooperativi Rauscedo, Leonello Anello, agronomo. Alla raccolta simbolica delle uve seguirà un suggestivo brindisi a bordo vigna.

L’autore dell’Annuario dei Migliori Vini Italiani guiderà anche suggestive e imperdibili degustazioni che verteranno su specifici vitigni presenti all’interno del Vigneto Italia.

La prima sera, infatti, sarà dedicata ai Sauvignon, mentre la seconda ai Primitivo. La scelta non è casuale perché a partire da ottobre, Luca Maroni darà il via a un nuovo progetto editoriale che vedrà l’uscita di due libretti monografici dedicati proprio a questi vini: I Migliori Sauvignon e I Migliori Primitivo, editi da Sens.

Info utili

Vendemmiata Romana 2021 – Museo Orto Botanico di Roma

Largo Cristina di Svezia 23A 17 – 19 settembre 2021

Orari: venerdì e sabato 10:30-22:00 (ultimo ingresso 21:00), domenica 10:30 – 18:30 (ultimo ingresso 17:30)

Biglietto: 10 euro, gratis bambini fino a 11 anni e persone con disabilità

È richiesto il GREEN PASS

www.senseventi.com

Tutte le attività e i laboratori sono inclusi nel biglietto. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione sul posto.

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla  Stai cercando una Colomba, classica o rivisitata, per questa Pasqua blindatissima in zona rossa? Vi segnalo alcuni indirizzi dove poterla acquistare.1. Casa Manfredi Giorgia...

Carter Oblio, un posto incantevole

Qualche settimana fa ho scoperto Carter Oblio, una nuova apertura nel quartiere Prati, precisamente vicino a Piazza Cavour. La cosa che ho notato prima di varcare la soglia è stato il dehors, curato in ogni dettaglio. Una pedana che ricalca l'impronta nordica degli...

Culinaria, dove mangiare bene vicino la Stazione Termini

CULINARIA Dove mangiare bene vicino la Stazione Termini  Vicino la stazione Termini, in un vicolo tranquillo su piazza dei Cinquecento nasce il ristorante Culinaria con un menù gourmet e una curata carta dei vini. Una scelta decisamente...

L’Osteria della Trippa, la cucina romana nel cuore di Trastevere

L'Osteria della Trippa la cucina romana nel cuore di Trastevere Lei si chiama Alessandra Ruggeri, è romana di nascita ed è cresciuta fin da piccola con la passione per il buon cibo. Si diploma Cuoca dopo un corso professionale di Tu Chef e...

La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

La vendemmia arriva in città. All'Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.L’estate è ormai quasi alle spalle e l’autunno. Le giornate si sono fatte più corte e miti ma la natura continua a riservare e conservare per noi gli acini d’uva. Ed è...

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

La Scialuppa da Salvatore con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mareSettembre, mese di nuovi inizi, nuovi progetti e buoni propositi. Ma anche il mese della nostalgia ripensando alle vacanze appena trascorse. In questi giorni non...

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

Settembre a Roma dalla sagra del Baccalà al Vinòforum  Roma Baccalà Eataly Roma rende omaggio alla tradizione romana del baccalà e del fritto di pesce dal 9 al 12 settembre con un grande evento all’aperto. Quattro giorni dedicati alla Sagra...

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti  Mùn Rooftop è il cocktail bar all’ottavo piano del DoubleTree by Hilton Rome Monti suddiviso in una parte coperta e una scoperta con una terrazza che regala una vista...

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci  Se stai cercando una location d’eccezione fuori Roma, sei nel posto giusto. Epos, grazie alla sua panoramica terrazza nella tenuta di Felice Mergè, tra i romantici filari di...

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

New Trend: impazzano i cocktail low alcohol e alcohol free Un nuovo trend dilaga nel mondo, finalmente ci sono proposte verso stili di vita più sani con cocktail low alcohol o alcohol free. Quante volte abbiamo iniziato una dieta o un periodo di...

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo stellato di Roma

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo di RomaRoma Hortus Vini, il Festival dei Vitigni Autoctoni del Vigneto Italia di Luca Maroni torna a splendere presso l’Orto Botanico di Roma dal 25 al 27 giugno. Degustazioni al chiaro di luna,...

La Ghirlanda, il Wine Resort nel Sagrantino

La Ghirlanda Wine Resort nelle terre del Sagrantino   La Ghirlanda Wine Resort di Saragano torna dopo una chiusura forzata che, fortunatamente non ha intaccato quelle caratteristiche che le hanno permesso  di essere diventata una delle mete...

Signorvino apre a Piazza Barberini

Signorvino apre a Piazza Barberini   Signorvino, la catena di enoteche con cucina lanciata nel 2012 da Sandro Veronesi l’8 giugno ha inaugurato il terzo store capitolino (il ventiduesimo in Italia) portando nel cuore storico della città il...

MaMà food & mood, apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma

MaMà food & mood apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma  Parte dall’idea del viaggio la costruzione del nuovo locale di via di Priscilla, MaMà food & mood.  Questa nuova piccola bottega nasce da un'idea di Aurelio Carraffa...

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

1
1 - copia
1 - copia - copia

La Scialuppa da Salvatore

con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

Settembre, mese di nuovi inizi, nuovi progetti e buoni propositi. Ma anche il mese della nostalgia ripensando alle vacanze appena trascorse. In questi giorni non demordo e approfitterò degli ultimi raggi di sole tornando nel ristorante La Scialuppa da Salvatore, a Fregene. Un posticino dove puoi godere della vista del mare e scoprire i piatti di Fabio Di Vilio.

Ve ne parlai un anno fa e ci sono tornata a fine luglio. 

Lo chef Fabio di Vilio

La Scialuppa da Salvatore che ha fatto la storia ristorativa di Fregene, un luogo divenuto nel tempo un riferimento per gli appassionati della cucina di pesce e che ha saputo rinnovarsi per dar vita ad una proposta che unisce in perfetta armonia grandi classici e idee moderne. 

Il mio percorso nasce qui, dove nulla è lasciato al caso, dove tutto è amato, e dove ogni singolo angolo ha la sua storia. Non posso che ringraziare chi mi ha dato fiducia. Amore, passione, tradizione ed innovazione. Ogni singolo prodotto è frutto di una selezione e di una ricerca. Amiamo ciò che facciamo, e facciamo del nostro meglio per farvi arrivare questa emozione, con la voglia di essere sempre migliori per voi” questa la filosofia gastronomica di Fabio Di Vilio, romano di origini campane, classe ’84, da alcuni anni alla guida della brigata di cucina del ristorante di famiglia. La moglie di Fabio è infatti la nipote di quel Salvatore che ha dato vita ad un luogo oramai divenuto un tutt’uno con la sabbia ed il mare

Una cucina tra mare e orto

Un locale aperto tutto l’anno che si sviluppa con una successione di ambienti che consentono di vivere l’esperienza gastronomica in vari modi: dalla prima sala a vetri, più riservata, allo spazio che porta sulla spiaggia per godere della brezza marina fino a giungere ai tavoli posizionati sulla sabbia, un luogo dalla suggestione unica. Qui lo chef Di Vilio propone la sua idea di cucina: dopo aver mosso i primi passi in Sala Fabio è giunto in cucina apprendendo tecniche e lavorazioni, scoprendo materie prime e abbinamenti per creare un percorso culinario identitario. La tradizione quale punto di partenza per personalizzare le idee, i grandi classici come ideali fondamenta di un percorso creativo che trae giovamento dal perfetto connubio tra l’orto di famiglia situato a Maccarese nel quale Fabio coltiva frutta e verdura, e i prodotti del mare, protagonisti assoluti delle sue creazioni. La curiosità che da sempre contraddistingue Di Vilio, diventa quindi l’elemento distintivo anche del suo approccio alla cucina, permettendo a Fabio di sperimentare per esaltare le caratteristiche delle meraviglie di mare e terra.

Il menù

Brodi, fondi e bisque per impreziosire i piatti classici, affumicature, marinature e fermentazioni per rendere intriganti le sperimentazioni: le due anime culinarie di Fabio Di Vilio si fondono in un approccio personale al mare che trova la sua espressione in piatti quali Ricciola, cavolo rosso, aglio nero e scalogno caramellato, il Polpo verace, guanciale, salsa verde e patata dolce, gli Spaghetti ai lupini locali, il Risotto di brodo umami, il Palombo alla mugnaia, carciofo fermentato e lemon curd e la Triglia alla diavola. “La mia cucina parte dai sapori scoperti nei viaggi, è una cucina semplice e immediata focalizzata sulla ricerca e la valorizzazione delle materie prime. Studio e mi aggiorno continuamente per apprendere nuove tecniche e cotture, lavorazioni che possano consentirmi di esaltare le caratteristiche dei prodotti del mare” racconta Fabio Di Vilio

Contatti

 

La Scialuppa da Salvatore
Via Silvi Marina, 69, 00054 Fregene RM 
tel. 06 66 56 00 02

Sempre aperto a pranzo e a cena

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla  Stai cercando una Colomba, classica o rivisitata, per questa Pasqua blindatissima in zona rossa? Vi segnalo alcuni indirizzi dove poterla acquistare.1. Casa Manfredi Giorgia...

Carter Oblio, un posto incantevole

Qualche settimana fa ho scoperto Carter Oblio, una nuova apertura nel quartiere Prati, precisamente vicino a Piazza Cavour. La cosa che ho notato prima di varcare la soglia è stato il dehors, curato in ogni dettaglio. Una pedana che ricalca l'impronta nordica degli...

Culinaria, dove mangiare bene vicino la Stazione Termini

CULINARIA Dove mangiare bene vicino la Stazione Termini  Vicino la stazione Termini, in un vicolo tranquillo su piazza dei Cinquecento nasce il ristorante Culinaria con un menù gourmet e una curata carta dei vini. Una scelta decisamente...

L’Osteria della Trippa, la cucina romana nel cuore di Trastevere

L'Osteria della Trippa la cucina romana nel cuore di Trastevere Lei si chiama Alessandra Ruggeri, è romana di nascita ed è cresciuta fin da piccola con la passione per il buon cibo. Si diploma Cuoca dopo un corso professionale di Tu Chef e...

La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

La vendemmia arriva in città. All'Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.L’estate è ormai quasi alle spalle e l’autunno. Le giornate si sono fatte più corte e miti ma la natura continua a riservare e conservare per noi gli acini d’uva. Ed è...

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

La Scialuppa da Salvatore con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mareSettembre, mese di nuovi inizi, nuovi progetti e buoni propositi. Ma anche il mese della nostalgia ripensando alle vacanze appena trascorse. In questi giorni non...

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

Settembre a Roma dalla sagra del Baccalà al Vinòforum  Roma Baccalà Eataly Roma rende omaggio alla tradizione romana del baccalà e del fritto di pesce dal 9 al 12 settembre con un grande evento all’aperto. Quattro giorni dedicati alla Sagra...

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti  Mùn Rooftop è il cocktail bar all’ottavo piano del DoubleTree by Hilton Rome Monti suddiviso in una parte coperta e una scoperta con una terrazza che regala una vista...

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci  Se stai cercando una location d’eccezione fuori Roma, sei nel posto giusto. Epos, grazie alla sua panoramica terrazza nella tenuta di Felice Mergè, tra i romantici filari di...

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

New Trend: impazzano i cocktail low alcohol e alcohol free Un nuovo trend dilaga nel mondo, finalmente ci sono proposte verso stili di vita più sani con cocktail low alcohol o alcohol free. Quante volte abbiamo iniziato una dieta o un periodo di...

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo stellato di Roma

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo di RomaRoma Hortus Vini, il Festival dei Vitigni Autoctoni del Vigneto Italia di Luca Maroni torna a splendere presso l’Orto Botanico di Roma dal 25 al 27 giugno. Degustazioni al chiaro di luna,...

La Ghirlanda, il Wine Resort nel Sagrantino

La Ghirlanda Wine Resort nelle terre del Sagrantino   La Ghirlanda Wine Resort di Saragano torna dopo una chiusura forzata che, fortunatamente non ha intaccato quelle caratteristiche che le hanno permesso  di essere diventata una delle mete...

Signorvino apre a Piazza Barberini

Signorvino apre a Piazza Barberini   Signorvino, la catena di enoteche con cucina lanciata nel 2012 da Sandro Veronesi l’8 giugno ha inaugurato il terzo store capitolino (il ventiduesimo in Italia) portando nel cuore storico della città il...

MaMà food & mood, apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma

MaMà food & mood apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma  Parte dall’idea del viaggio la costruzione del nuovo locale di via di Priscilla, MaMà food & mood.  Questa nuova piccola bottega nasce da un'idea di Aurelio Carraffa...

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

1
1 - copia
1 - copia - copia

Settembre a Roma

dalla sagra del Baccalà al Vinòforum

 

Roma Baccalà

Eataly Roma rende omaggio alla tradizione romana del baccalà e del fritto di pesce dal 9 al 12 settembre con un grande evento all’aperto. Quattro giorni dedicati alla Sagra del Pesce Fritto e Baccalà nel corso dei quali si potranno gustare cartocci, fritture, paranze, alici, calamari, gamberi e l’immancabile baccalà in pastella nello spazio davanti lo store.

Anche quest’anno la Sagra del Pesce Fritto e Baccalà farà parte di Roma Baccalà, la manifestazione giunta alla seconda edizione, che coinvolge il quartiere Garbatella e che celebra la cultura e la tradizione gastronomica del baccalà nei suoi molteplici aspetti. Chi parteciperà alla manifestazione Roma Baccalà riceverà un voucher per ottenere due gettoni presso la Sagra del Pesce Fritto e Baccalà di Eataly. Viceversa, chi andrà all’evento Eataly nei giorni della manifestazione, si potrà recare da Roma Baccalà con un ticket per sorseggiare gratuitamente una buona birra.

 

Le proposte food

Tra i protagonisti della manifestazione la Pro Loco di Fiumicino che realizzerà il Cartoccio di frittura mista: paranza, calamari e gamberi; Alari proporrà Er Filetto de baccalà  ed Er supplì col baccalà; L’Apulia delizierà i presenti con il Panino con baccalà in umido (pomodorini, olive e capperi) e cacioricotta; il Panino con polpo arrosto, stracciatella di burrata e pomodori secchi  e quello con polpo arrosto, insalata, olio e limone. Salsedine farà le Orecchiette con baccalà mantecato, pesto e pomodorini arrosto e anche  il  Sandwich con baccalà croccante, coleslaw salad, mayo al wasabi e l’ Insalata di baccalà alla catalana; la Locanda del Baccalà farà degustare il Baccalà in pastella e i Paccheri con pomodori del piennolo e baccalà. La proposta dolce sarà affidata alla Casa del Cremolato con il cremoso Cremolato ai fichi, melone, lampone, mandorla e il Gelato alla crema, pistacchio, cioccolato.

 

Informazioni utili

INGRESSO PARCHEGGIO EATALY

Giovedì 9 settembre: 18:00 – 01:00 (chiusura casse ore 24:30)
Venerdì 10 settembre: 18:00 – 01:00 (chiusura casse ore 24:30)
Sabato 11 settembre: 18:00 – 01:00 (chiusura casse ore 24:30)
Domenica 12 settembre: 18:00 – 01:00 (chiusura casse ore 24:30)
È richiesto l’accesso con il green pass.

Vinòforum 2021

É il più grande evento del settore enogastronomico a Roma, il primo del Centro-Sud Italia e il secondo su scala nazionale. Rappresenta una vetrina strategica per operatori e aziende, ma soprattutto si conferma un appuntamento irrinunciabile per il grande pubblico di appassionati, tanto da registrare la media di oltre 40mila visitatori ogni anno. Torna più forte che mai Vinòforum – Lo Spazio del Gusto, che quest’anno festeggia il suo 18esimo compleanno con un’edizione speciale, in programma da venerdì 10 a domenica 19 settembre presso il Parco Tor di Quinto (Via Fornaci di Tor di Quinto). Oltre 12.000 metri quadri di spazi verdi che per dieci giorni chiameranno a raccolta centinaia di cantine vitivinicole italiane e internazionali, chef stellati, ristoranti, enoteche e realtà del comparto gastronomico, per una vera e propria maratona di gusto, quest’anno ancora più ricca di novità e di significato.

La novità dell’edizione 2021

Una delle principali novità di questa edizione riguarderà la parte relativa alla cucina d’autore, per la prima volta curata interamente dalla redazione di Food&Wine Italia, prestigiosa testata giornalistica di settore (edizione italiana dello storico magazine nato negli Stati Uniti nel 1978) che condivide con Vinòforum la passione e l’attenzione per l’eccellenza. Sarà dunque Food&Wine Italia a selezionare i 30 chef provenienti da Roma e dal Lazio che a rotazione – secondo il calendario delle serate – si trasferiranno nelle cucine a vista dei Temporary Restaurant, proponendo ognuno un menù di tre piatti, di cui uno improntato all’idea di “ripartenza sostenibile”.

Ma non è tutto. Food&Wine Italia si occuperà anche di selezionare i nove grandi chef, in questo caso provenienti da tutta Italia, protagonisti delle esclusive The Night Dinner. Nove cene, una per ogni serata di Vinòforum, con posti limitati e disponibili solo su prenotazione, durante le quali sarà possibile vivere un’esperienza indimenticabile. Gli incontri non saranno infatti solo un’occasione per degustare ottimi piatti, ma anche per approfondire e ragionare su un tema molto attuale: quello del cambiamento. Per dimostrare quanto la cucina sia sensibile a tutto quello che accade oltre i confini del ristorante.

Roma Caffè Festival

Elemento del tutto nuovo all’interno di Vinòforum sarà il format “Roma Caffè Festival”, un palcoscenico su cui il prodotto caffè, protagonista negli ultimi anni di una vera e propria rivoluzione culturale, avrà massima visibilità attraverso corsi, laboratori e degustazioni. A firmarne tutti i contenuti e a selezionare ogni azienda espositrice sarà Francesco Sanapo, uno dei massimi conoscitori italiani e internazionali della materia, con l’aiuto e l’assistenza di Antonella Cutrona. Riflettori puntati sul mondo dello specialty coffee, con incontri con i produttori, focus sull’arte della tostatura e sulle preparazioni finali, workshop dedicati a professionisti e amanti del caffè.

 

Mix&Spirits Hospitality

Altra new entry è “Mix&Spirits Hospitality”, una Lounge dedicata al mondo della miscelazione e degli spirits e alla loro evoluzione che, negli ultimi anni, sta vivendo una sorta di Rinascimento. Una lounge che risponde all’esigenza di confrontarsi e trovare lo spazio per comunicare e proporre innovazione. Ecco il perché di Mix&Spirits, uno spazio che consentirà l’accesso esclusivamente a buyer e stampa e che vedrà protagoniste le migliori aziende e le label più ricercate inserite all’interno della cocktail list firmata da un maestro della mixology come Massimo D’Addezio in collaborazione con A.I.B.E.S..

 

Informazioni utili

DATE: 10-19 settembre 2021
LOCATION: Parco Tor di Quinto – Via Fornaci di Tor di Quinto, 10 Roma
ORARI: dom- giov 19 – 24 / ven – sab 19 – 01
Biglietto di ingresso comprensivo di calice e carnet da 10 degustazioni di vino.
Per info e prenotazioni www.vinoforum.it

La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

La vendemmia arriva in città. All'Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.L’estate è ormai quasi alle spalle e l’autunno. Le giornate si sono fatte più corte e miti ma la natura continua a riservare e conservare per noi gli acini d’uva. Ed è...

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

La Scialuppa da Salvatore con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mareSettembre, mese di nuovi inizi, nuovi progetti e buoni propositi. Ma anche il mese della nostalgia ripensando alle vacanze appena trascorse. In questi giorni non...

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

Settembre a Roma dalla sagra del Baccalà al Vinòforum  Roma Baccalà Eataly Roma rende omaggio alla tradizione romana del baccalà e del fritto di pesce dal 9 al 12 settembre con un grande evento all’aperto. Quattro giorni dedicati alla Sagra...

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti  Mùn Rooftop è il cocktail bar all’ottavo piano del DoubleTree by Hilton Rome Monti suddiviso in una parte coperta e una scoperta con una terrazza che regala una vista...

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci  Se stai cercando una location d’eccezione fuori Roma, sei nel posto giusto. Epos, grazie alla sua panoramica terrazza nella tenuta di Felice Mergè, tra i romantici filari di...

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

New Trend: impazzano i cocktail low alcohol e alcohol free Un nuovo trend dilaga nel mondo, finalmente ci sono proposte verso stili di vita più sani con cocktail low alcohol o alcohol free. Quante volte abbiamo iniziato una dieta o un periodo di...

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo stellato di Roma

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo di RomaRoma Hortus Vini, il Festival dei Vitigni Autoctoni del Vigneto Italia di Luca Maroni torna a splendere presso l’Orto Botanico di Roma dal 25 al 27 giugno. Degustazioni al chiaro di luna,...

La Ghirlanda, il Wine Resort nel Sagrantino

La Ghirlanda Wine Resort nelle terre del Sagrantino   La Ghirlanda Wine Resort di Saragano torna dopo una chiusura forzata che, fortunatamente non ha intaccato quelle caratteristiche che le hanno permesso  di essere diventata una delle mete...

Signorvino apre a Piazza Barberini

Signorvino apre a Piazza Barberini   Signorvino, la catena di enoteche con cucina lanciata nel 2012 da Sandro Veronesi l’8 giugno ha inaugurato il terzo store capitolino (il ventiduesimo in Italia) portando nel cuore storico della città il...

MaMà food & mood, apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma

MaMà food & mood apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma  Parte dall’idea del viaggio la costruzione del nuovo locale di via di Priscilla, MaMà food & mood.  Questa nuova piccola bottega nasce da un'idea di Aurelio Carraffa...

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

1
1 - copia
1 - copia - copia

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar

del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

 

Mùn Rooftop è il cocktail bar all’ottavo piano del DoubleTree by Hilton Rome Monti suddiviso in una parte coperta e una scoperta con una terrazza che regala una vista panoramica sulla città di Roma. Grazie ad una staycation ho scoperto questa nuova struttura in tutto il suo splendore.

DoubleTree by Hilton Rome Monti

Roma, meta ambita da tutto il mondo, vanta di una nuova struttura, il DoubleTree by Hilton Rome Monti, che sorge in uno dei Rioni più antichi della Capitale. Frutto di un progetto di riconversione dei due edifici preesistenti, con l’obiettivo di unire i ritmi e lo stile di vita dei romani al fine di creare un luogo funzionale  e instaurare un dialogo con la città.

Dalla pandemia abbiamo imparato una cosa importante, che strutture magnifiche che fino ad oggi erano solo per turisti possono aprire a noi romani per vivere un giorno in vacanza nella città più bella del mondo anche se è quella in cui viviamo.

La lobby

L’ingresso principale è situato presso Piazza dell’Esquilino, all’angolo con via Urbana. La lobby è un punto di arrivo per l’ospite, un ambiente illuminato da luce naturale, ispirato ai giardini delle residenze romane, dove il cortile circondato da colonne, rappresentava il fulcro della vita sociale dei proprietari. Le decorazioni sono ispirate a Via Urbana dove piante rampicanti e fioriere in terracotta sono posti lungo i marciapiedi appena fuori la struttura. La lobby è aperta e dinamica, permette a tutti di poterla vivere grazie ai divani accoglienti, aree studiate per dare la possibilità di svolgere smart working oppure esser vissuti come luoghi di aggregazione. Lo stile è informale, rilassato e naturale.

 

Le camere

L’hotel è un albergo 4 stelle completamente rinnovato secondo un progetto di restyling che ha bilanciato con cura il nuovo e l’antico rivelando la storia dell’edificio originale. Dotato di 133 camere  distribuite sui 7 piani del palazzo, sono di diverse tipologie, luminose e dal design contemporaneo, sono accoglienti e calde con sfumature di colore che variano dal legno scuro dei mobili al verde petrolio delle sedute. Ogni stanza è dotata di ampia cabina doccia, confort e macchine Lavazza..

Mùn Rooftop Cocktail Bar

 

Saliamo all’ottavo piano e godiamo dello spettacolo di una vista magnifica sui tetti di Roma e sulla meravigliosa Basilica Santa Maria Maggiore. Il Cocktail Bar è caratterizzato da un design contemporaneo e da colori caldi con molti elementi naturali. Suddiviso in due spazi, con una parte interna e una terrazza, è possibile concedersi una pausa alla fine della giornata per un aperitivo a base di drink classici e rivisitati da bartender d’eccezione. Aperto anche per il dopocena, può ospitare non solo i clienti dell’hotel ma chiunque può usufruire di tale bellezza. Nel Mùn Rooftop vengono proposte tapas oppure è possibile cenare con una selezione di piatti a base di ricette della tradizione italiana e romana rivisitate in chiave moderna.

Staycation

Durante la mia staycation al DoubleTree by Hilton Rome Monti ho soggiornato in una stanza stupenda, ampia e confortevole. Mi sono sentita avvolta nel calore di questo magnifico hotel. Ho sorseggiato un ottimo Flamingo presentato come una nuvola rosa e ho mangiato al Mùn Rooftop. Una cena che mi ha regalato un percorso dove tradizione e modernità si sono uniti regalando sapori nuovi. Spaghetti aglio, olio con lamelle di ostriche fine de claire, e pane fritto e come secondo piatto ho scelto lo Sgombro con texture di cetriolo, fiore di zucca e mozzarella.

Una menzione particolare merita la riposta della colazione, ordinata, ricca, calda e confortevole. Dal dolce al salato un banchetto lunghissimo servito da ragazzi di cortesia impagabile. La coccola del mattino servita al piano terra vicino la lobby, nell’area Mamalia

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla  Stai cercando una Colomba, classica o rivisitata, per questa Pasqua blindatissima in zona rossa? Vi segnalo alcuni indirizzi dove poterla acquistare.1. Casa Manfredi Giorgia...

Carter Oblio, un posto incantevole

Qualche settimana fa ho scoperto Carter Oblio, una nuova apertura nel quartiere Prati, precisamente vicino a Piazza Cavour. La cosa che ho notato prima di varcare la soglia è stato il dehors, curato in ogni dettaglio. Una pedana che ricalca l'impronta nordica degli...

Culinaria, dove mangiare bene vicino la Stazione Termini

CULINARIA Dove mangiare bene vicino la Stazione Termini  Vicino la stazione Termini, in un vicolo tranquillo su piazza dei Cinquecento nasce il ristorante Culinaria con un menù gourmet e una curata carta dei vini. Una scelta decisamente...

L’Osteria della Trippa, la cucina romana nel cuore di Trastevere

L'Osteria della Trippa la cucina romana nel cuore di Trastevere Lei si chiama Alessandra Ruggeri, è romana di nascita ed è cresciuta fin da piccola con la passione per il buon cibo. Si diploma Cuoca dopo un corso professionale di Tu Chef e...

La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

La vendemmia arriva in città. All'Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.L’estate è ormai quasi alle spalle e l’autunno. Le giornate si sono fatte più corte e miti ma la natura continua a riservare e conservare per noi gli acini d’uva. Ed è...

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

La Scialuppa da Salvatore con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mareSettembre, mese di nuovi inizi, nuovi progetti e buoni propositi. Ma anche il mese della nostalgia ripensando alle vacanze appena trascorse. In questi giorni non...

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

Settembre a Roma dalla sagra del Baccalà al Vinòforum  Roma Baccalà Eataly Roma rende omaggio alla tradizione romana del baccalà e del fritto di pesce dal 9 al 12 settembre con un grande evento all’aperto. Quattro giorni dedicati alla Sagra...

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti  Mùn Rooftop è il cocktail bar all’ottavo piano del DoubleTree by Hilton Rome Monti suddiviso in una parte coperta e una scoperta con una terrazza che regala una vista...

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci  Se stai cercando una location d’eccezione fuori Roma, sei nel posto giusto. Epos, grazie alla sua panoramica terrazza nella tenuta di Felice Mergè, tra i romantici filari di...

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

New Trend: impazzano i cocktail low alcohol e alcohol free Un nuovo trend dilaga nel mondo, finalmente ci sono proposte verso stili di vita più sani con cocktail low alcohol o alcohol free. Quante volte abbiamo iniziato una dieta o un periodo di...

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo stellato di Roma

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo di RomaRoma Hortus Vini, il Festival dei Vitigni Autoctoni del Vigneto Italia di Luca Maroni torna a splendere presso l’Orto Botanico di Roma dal 25 al 27 giugno. Degustazioni al chiaro di luna,...

La Ghirlanda, il Wine Resort nel Sagrantino

La Ghirlanda Wine Resort nelle terre del Sagrantino   La Ghirlanda Wine Resort di Saragano torna dopo una chiusura forzata che, fortunatamente non ha intaccato quelle caratteristiche che le hanno permesso  di essere diventata una delle mete...

Signorvino apre a Piazza Barberini

Signorvino apre a Piazza Barberini   Signorvino, la catena di enoteche con cucina lanciata nel 2012 da Sandro Veronesi l’8 giugno ha inaugurato il terzo store capitolino (il ventiduesimo in Italia) portando nel cuore storico della città il...

MaMà food & mood, apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma

MaMà food & mood apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma  Parte dall’idea del viaggio la costruzione del nuovo locale di via di Priscilla, MaMà food & mood.  Questa nuova piccola bottega nasce da un'idea di Aurelio Carraffa...

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

1
1 - copia
1 - copia - copia

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

 

Se stai cercando una location d’eccezione fuori Roma, sei nel posto giusto. Epos, grazie alla sua panoramica terrazza nella tenuta di Felice Mergè, tra i romantici filari di vite dell’azienda vitivinicola di Poggio Le Volpi è il luogo magico per le vostre fughe dalla città. A ricevere i clienti è Rossella Macchia, una perfetta padrona di casa e appassionante narratrice dell’anima del luogo che coniuga la storia più autentica del territorio con la tradizione e l’innovazione. Il numo menù primavera – estate del bistrot è affidato allo chef Alfonso Crisci, vulcanico e amante delle ricette antiche rese contemporanee con moderne tecniche di preparazione dei piatti. Lo chef celebra l’unione di due zone ricche di storia, importando a Poggio Le Volpi i sapori del Vesuvio e mescolandoli ai prodotti locali per creare un nuovo pensiero culinario.

 

Lo chef Alfonso Crisci

Alfonso Crisci, è stato scelto da Felice Mergè per guidare sia il bistrot Epos che il ristorante Barrique. Con esperienze in Francia e in Spagna, ha maturato una lunga esperienza di cucina. Originario di San Gennaro Vesuviano in provincia di Napoli, una terra florida a pochi passi dal cratere, dove nascono i pomodori del piennolo, Crisci ama stare dietro ai fornelli, ma soprattutto in mezzo ai clienti a svelare cosa ha “in caldo” per loro: è uno chef-mattatore perché per lui è sempre un piacere raccontare personalmente ingredienti e tecniche di cottura. “Sin dal primo momento in cui l’ho conosciuto – spiega Rossella Macchiaho capito che era la persona giusta per noi e che poteva continuare il lavoro che Oliver ha iniziato: ho trovato in lui la figura pronta a prendere in mano le redini di un progetto che va portato avanti con impegno giorno dopo giorno, con determinazione e un po’ di testardaggine. In più, sono assolutamente innamorata della cucina di Crisci: semplice e immediata, mi ha conquistato, colpendo sia me che Felice grazie al prezioso equilibrio di sapori”.

Il menu di Epos

Se da Barrique prevarranno la contaminazione e l’innovazione, la cui aprtura è prevista in autunno, da Epos si mantiene la tradizione del territorio interpretata  Con il Tonnarello cacio e pepe, ad esempio, che Crisci porta in tavola con una tartare di gamberi rossi e carciofi croccanti.

In omaggio al Lazio, troviamo il suo Carciofo alla carbonara, per un immancabile effetto “wow” quando il ripieno nascosto al suo interno invaderà il piatto per un’esplosione di colore e di gusto. Preparato a bassa temperatura, il carciofo viene farcito con un tuorlo cotto e non cotto con crema di pecorino, del croccante di guanciale e un crumble di pane. Divertente e inaspettato è lo Gnocco, scampi, cavolo bianco arrosto che gioca sulle sensazioni caldo/freddo. In questo caso, lo gnocco è realizzato con patate affumicate e semola di farina con un’aggiunta dei pistilli di zafferano.

 

Non manca poi la rivisitazione della Panzanella, “Un mio ricordo di quando ero bambino”, ricetta estiva rustica e conviviale di molte tavole dell’Italia centrale. In questo caso troviamo dei quadrotti irregolari di pane raffermo leggermente essiccati e bagnati nel succo di pomodoro, una centrifuga di sedano e cipolle. A base di pesce c’è il Polpo e patate, sapori e profumi che richiamano subito la penisola sorrentina, una variante dell’insalata di mare personalizzata dallo chef con tecniche diverse. Nei panni del pastry chef, invece, Crisci si cimenta nel Babà.36, dolce tipico della tradizione napoletana, qui caratterizzato da 36 ore di lievitazione, soffice e spugnoso, gonfio e dorato, intriso in una delicata bagna al rum e una crema pasticcera nel cuore. Tra le proposte, ci sono, tra le altre: il Tiramisù estivo in versione sferica e la Cheesecake all’arancio con zucchero, ghiaccio ed estratto di lamponi. Una versione realizzata con una mousse di formaggio fresco, coperta dalla salsa di cioccolato bianco e arancio su una sablé alla nocciola.

Una menzione particolare la faccio alla carne, cotta in una griglia nell’imponente braciere a vista che domina in tutto il locale. A scelta troviamo carne frollara a 40, 60, 90 giorni. Consiglio di provarla.

 

Epos Bistrot
Via di Fontana Candida, 3/c, 00078
Monte Porzio Catone RM

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla  Stai cercando una Colomba, classica o rivisitata, per questa Pasqua blindatissima in zona rossa? Vi segnalo alcuni indirizzi dove poterla acquistare.1. Casa Manfredi Giorgia...

Carter Oblio, un posto incantevole

Qualche settimana fa ho scoperto Carter Oblio, una nuova apertura nel quartiere Prati, precisamente vicino a Piazza Cavour. La cosa che ho notato prima di varcare la soglia è stato il dehors, curato in ogni dettaglio. Una pedana che ricalca l'impronta nordica degli...

Culinaria, dove mangiare bene vicino la Stazione Termini

CULINARIA Dove mangiare bene vicino la Stazione Termini  Vicino la stazione Termini, in un vicolo tranquillo su piazza dei Cinquecento nasce il ristorante Culinaria con un menù gourmet e una curata carta dei vini. Una scelta decisamente...

L’Osteria della Trippa, la cucina romana nel cuore di Trastevere

L'Osteria della Trippa la cucina romana nel cuore di Trastevere Lei si chiama Alessandra Ruggeri, è romana di nascita ed è cresciuta fin da piccola con la passione per il buon cibo. Si diploma Cuoca dopo un corso professionale di Tu Chef e...

La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

La vendemmia arriva in città. All'Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.L’estate è ormai quasi alle spalle e l’autunno. Le giornate si sono fatte più corte e miti ma la natura continua a riservare e conservare per noi gli acini d’uva. Ed è...

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

La Scialuppa da Salvatore con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mareSettembre, mese di nuovi inizi, nuovi progetti e buoni propositi. Ma anche il mese della nostalgia ripensando alle vacanze appena trascorse. In questi giorni non...

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

Settembre a Roma dalla sagra del Baccalà al Vinòforum  Roma Baccalà Eataly Roma rende omaggio alla tradizione romana del baccalà e del fritto di pesce dal 9 al 12 settembre con un grande evento all’aperto. Quattro giorni dedicati alla Sagra...

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti  Mùn Rooftop è il cocktail bar all’ottavo piano del DoubleTree by Hilton Rome Monti suddiviso in una parte coperta e una scoperta con una terrazza che regala una vista...

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci  Se stai cercando una location d’eccezione fuori Roma, sei nel posto giusto. Epos, grazie alla sua panoramica terrazza nella tenuta di Felice Mergè, tra i romantici filari di...

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

New Trend: impazzano i cocktail low alcohol e alcohol free Un nuovo trend dilaga nel mondo, finalmente ci sono proposte verso stili di vita più sani con cocktail low alcohol o alcohol free. Quante volte abbiamo iniziato una dieta o un periodo di...

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo stellato di Roma

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo di RomaRoma Hortus Vini, il Festival dei Vitigni Autoctoni del Vigneto Italia di Luca Maroni torna a splendere presso l’Orto Botanico di Roma dal 25 al 27 giugno. Degustazioni al chiaro di luna,...

La Ghirlanda, il Wine Resort nel Sagrantino

La Ghirlanda Wine Resort nelle terre del Sagrantino   La Ghirlanda Wine Resort di Saragano torna dopo una chiusura forzata che, fortunatamente non ha intaccato quelle caratteristiche che le hanno permesso  di essere diventata una delle mete...

Signorvino apre a Piazza Barberini

Signorvino apre a Piazza Barberini   Signorvino, la catena di enoteche con cucina lanciata nel 2012 da Sandro Veronesi l’8 giugno ha inaugurato il terzo store capitolino (il ventiduesimo in Italia) portando nel cuore storico della città il...

MaMà food & mood, apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma

MaMà food & mood apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma  Parte dall’idea del viaggio la costruzione del nuovo locale di via di Priscilla, MaMà food & mood.  Questa nuova piccola bottega nasce da un'idea di Aurelio Carraffa...

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

1
1 - copia
1 - copia - copia

New Trend: impazzano i cocktail low alcohol e alcohol free

Un nuovo trend dilaga nel mondo, finalmente ci sono proposte verso stili di vita più sani con cocktail low alcohol o alcohol free. Quante volte abbiamo iniziato una dieta o un periodo di detox e non sapevamo cosa ordinare al bar? Bibite analcoliche che non danno grande soddisfazione lasciando spazio alla voglia di non uscire oppure ordinare la solita coca cola zero. Pensate i distillati a zero gradi e i cocktail low alcohol sono un mercato in forte espansione, con una previsione di crescita del 400% entro il 2024 per un valore che raggiungerebbe i 500 milioni di dollari. In questi giorni ho partecipato alla presentazioni di due prodotti che stanno prendendo piede in Italia.

ILLOGICAL DRINKS LANCIA “MARY”

La start-up londinese ILLOGICAL DRINKS nel lancio di MARY, la prima miscela botanica al mondo a basso contenuto calorico e bassissimo grado alcolico. Deliziosamente fresca, realizzata con erbe aromatiche e una gradazione di appena 6% vol. e solo 9 calorie per 25 ml. Presentato al Drink kong. Mary  è perfetta per chi desidera moderare il proprio consumo di alcohol senza però rinunciarvi completamente: il contenuto alcolico di sei bicchieri di Mary &Tonic, ad esempio, equivale a quello di un Gin &Tonic. Mary è stata ideata per offrire nel beverage un impatto più leggero sul corpo, sulla mente e sul pianeta. Nonostante una minima quantità di alcohol, Mary possiede comunque un gusto sofisticato che la pone per qualità al di sopra di altre opzioni alcohol-free o soft drink.

Il segreto del gusto secco e profondamente fresco di Mary deriva da piante come il basilico, il timo e la salvia che si abbinano perfettamente all’acqua tonica. Inoltre Mary si afferma come un drink vegan, senza zucchero e a zero carboidrati.

Ingredienti e processo produttivo

Facciamo del nostro meglio per rendere il nostro brand sostenibile. Prima di tutto, utilizziamo solo quelle erbe aromatiche di alta qualità che sono già disponibili – basilico, timo, salvia, semi di coriandolo, radice di angelica, aghi di pino e ginepro.

A differenza del gin, in cui i botanicals sono miscelati insieme e poi infusi nell’alcohol per sviluppare i loro sapori, Mary utilizza un metodo di estrazione ottimizzato nel quale ogni ingrediente è processato individualmente per produrre l’essenza botanica più fresca, poi tutte le essenze botaniche vengono miscelate con alcohol rettificato dal grano e acqua distillata prima dell’imbottigliamento. Crediamo che questo metodo di estrazione individuale preservi il gusto e l’aroma naturalmente intenso delle botaniche. Il nostro packaging è riciclabile al 100% e cerchiamo di usare la minor quantità di plastica possibile, mentre ricerchiamo attivamente delle soluzioni per eliminarla del tutto.

 Come bere MARY

Il gusto di Mary è pensato per abbinarsi all’acqua tonica. Ma non esistono regole. Provala con la soda per ottenere una bevanda più leggera, o un altro qualsiasi dei tuoi mix preferiti. Mary funziona benissimo per cocktail in style Spritz con Kombucha, ginger beer o acqua tonica. Noi prediligiamo una miscela di 1 parte di Mary, 2 parti di acqua tonica con molto ghiaccio e guarnizione di cetriolo & timo limone. Ma in altre occasioni cambiamo guarnizione utilizzando qualcosa di più saporito, come salvia e pepe nero, o qualcosa di agrumato come l’arancio.

Mary è ora disponibile online sul sito www.spiritacademy.it

GIMBER, UN DRINK ANALCOLICO PUNGENTE

Frequentando l’ennesimo evento in cui gli unici drink erano bevande alcoliche o analcolici con un sovradosaggio di zucchero, o semplicemente acqua, Dimitri Oosterlynck – produttore belga  – ha avuto una grande intuizione: alla fine del 2017 iniziò a cercare una bevanda che potesse ravvivare le sue papille gustative senza far girare la testa e dal momento che non riusciva a trovarne una, l’ha creata da solo. Ha provato tutti i tipi di combinazioni ed ingredienti, fino a un giorno dove è nato il mix giusto. “Mi sentivo come Willy Wonka, solo senza i ragazzi pazzi”. Il risultato è un concentrato (non un estratto) ricco di tutti i benefici dello zenzero biologico peruviano, di limoni e di alcune erbe aromatiche (che rimangono top secret): una bevanda gustosa e rinfrescante con un’energia sorprendente.  Ogni fine settimana Dimitri faceva per sé una bottiglia, ma ben presto gli amici lo costrinsero a farle anche per loro. Sua moglie lo servì ai clienti nel suo negozio di decorazioni e GIMBER divenne un successo locale immediato. Non è stato tutto sole, sorrisi e soda, ma presto persone con vibrazioni positive hanno iniziato a unirsi al progetto: nel 2018 è nato il primo negozio GIMBER in Belgio e pian piano si è creato un team con una rete in forte espansione in tutta Europa.

Come bere Gimber

Gli amanti di GIMBER hanno iniziato a incorporarlo in tutti i tipi di ricette: non solo mockails (analcolici) e cocktail, ma anche come ingrediente in piatti dolci e salati. Il packaging è elegante, di design e contemporaneo. Come usarlo:

  • Basta aggiungere acqua fresca e frizzante e servire GIMBER
  • Si può preparare un tè allo zenzero tonificante versando acqua calda.
  • È anche ottimo mescolato con tè verde o nero, tisane o succo di mela caldo.
  • Si può usare come distillato per rinfrescare i mocktail e cocktail.
  • GIMBER è anche un ingrediente creativo piatti salati e dolci.

Viene realizzato con il 38% di zenzero premium, l’unica bevanda ad avere al suo interno così tanta materia prima preziosa concentrata. Ha note pepate e aromatiche ed è a basso contenuto di zucchero: contiene solo 3,3 g di zucchero di canna per 100 ml. Questo quantitativo è inferiore a quello contenuto nel latte e da 2 a 3 volte in meno rispetto al succo di mela. Non solo lo zenzero ha un sapore esplosivo, ma è anche sano grazie alla presenza del gingerolo: lo zenzero ha infatti proprietà antinfiammatorie e un effetto antibatterico, è ottimo per favorire la digestione, abbassa il colesterolo e ha molti altri benefici.

 

 

Ecco alcune ricette

Gimber si può acquistare da Castroni in Via Cola di Rienzo e in altri punti venditas biologici e vegani. Pensate viene distribuito in 19 Paesi.

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla

Stai cercando una Colomba? Alcuni indirizzi utili dove trovarla  Stai cercando una Colomba, classica o rivisitata, per questa Pasqua blindatissima in zona rossa? Vi segnalo alcuni indirizzi dove poterla acquistare.1. Casa Manfredi Giorgia...

Carter Oblio, un posto incantevole

Qualche settimana fa ho scoperto Carter Oblio, una nuova apertura nel quartiere Prati, precisamente vicino a Piazza Cavour. La cosa che ho notato prima di varcare la soglia è stato il dehors, curato in ogni dettaglio. Una pedana che ricalca l'impronta nordica degli...

Culinaria, dove mangiare bene vicino la Stazione Termini

CULINARIA Dove mangiare bene vicino la Stazione Termini  Vicino la stazione Termini, in un vicolo tranquillo su piazza dei Cinquecento nasce il ristorante Culinaria con un menù gourmet e una curata carta dei vini. Una scelta decisamente...

L’Osteria della Trippa, la cucina romana nel cuore di Trastevere

L'Osteria della Trippa la cucina romana nel cuore di Trastevere Lei si chiama Alessandra Ruggeri, è romana di nascita ed è cresciuta fin da piccola con la passione per il buon cibo. Si diploma Cuoca dopo un corso professionale di Tu Chef e...

La vendemmia arriva in città. All’Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.

La vendemmia arriva in città. All'Orto Botanico di Roma è tempo di raccolta.L’estate è ormai quasi alle spalle e l’autunno. Le giornate si sono fatte più corte e miti ma la natura continua a riservare e conservare per noi gli acini d’uva. Ed è...

La Scialuppa da Salvatore, con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mare

La Scialuppa da Salvatore con i piedi nella sabbia e lo sguardo verso il mareSettembre, mese di nuovi inizi, nuovi progetti e buoni propositi. Ma anche il mese della nostalgia ripensando alle vacanze appena trascorse. In questi giorni non...

Settembre a Roma, dalla sagra del Baccalà al Vinòforum 2021

Settembre a Roma dalla sagra del Baccalà al Vinòforum  Roma Baccalà Eataly Roma rende omaggio alla tradizione romana del baccalà e del fritto di pesce dal 9 al 12 settembre con un grande evento all’aperto. Quattro giorni dedicati alla Sagra...

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti

Mùn Rooftop il nuovo cocktail Bar del DoubleTree by Hilton a Rione Monti  Mùn Rooftop è il cocktail bar all’ottavo piano del DoubleTree by Hilton Rome Monti suddiviso in una parte coperta e una scoperta con una terrazza che regala una vista...

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci

Epos, la magia della Vigna e la cucina dello chef Alfonso Crisci  Se stai cercando una location d’eccezione fuori Roma, sei nel posto giusto. Epos, grazie alla sua panoramica terrazza nella tenuta di Felice Mergè, tra i romantici filari di...

New Trend: impazzano I cocktail low alcohol o alcohol free

New Trend: impazzano i cocktail low alcohol e alcohol free Un nuovo trend dilaga nel mondo, finalmente ci sono proposte verso stili di vita più sani con cocktail low alcohol o alcohol free. Quante volte abbiamo iniziato una dieta o un periodo di...

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo stellato di Roma

Roma Hortus Vini torna a splendere sotto il cielo di RomaRoma Hortus Vini, il Festival dei Vitigni Autoctoni del Vigneto Italia di Luca Maroni torna a splendere presso l’Orto Botanico di Roma dal 25 al 27 giugno. Degustazioni al chiaro di luna,...

La Ghirlanda, il Wine Resort nel Sagrantino

La Ghirlanda Wine Resort nelle terre del Sagrantino   La Ghirlanda Wine Resort di Saragano torna dopo una chiusura forzata che, fortunatamente non ha intaccato quelle caratteristiche che le hanno permesso  di essere diventata una delle mete...

Signorvino apre a Piazza Barberini

Signorvino apre a Piazza Barberini   Signorvino, la catena di enoteche con cucina lanciata nel 2012 da Sandro Veronesi l’8 giugno ha inaugurato il terzo store capitolino (il ventiduesimo in Italia) portando nel cuore storico della città il...

MaMà food & mood, apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma

MaMà food & mood apre la nuova bottega di via di Priscilla a Roma  Parte dall’idea del viaggio la costruzione del nuovo locale di via di Priscilla, MaMà food & mood.  Questa nuova piccola bottega nasce da un'idea di Aurelio Carraffa...